ASSOCIAZIONI - Notizie, eventi, informazioni e novità sulle associazioni di Brescia »
Francesca Porcellato correrà con Active Team La Leonessa

La società ha ambizioni che varcano i confini della Penisola anche grazie alla ''rosa volante''.

Active Sport, associazione sportiva e culturale bresciana attiva sul territorio dal 2009, presenta la propria squadra di handbike, l’Active Team La Leonessa, che, anche per la stagione sportiva 2018, si accinge a disputare prove nazionali ed è pronta a fare il proprio ingresso nel panorama internazionale.

 

Come annunciato lo scorso anno da Presidente Marco Colombo, la società ha ambizioni che varcano i confini della Penisola e, grazie al sostegno degli imprenditori bresciani che credono nel progetto, alcuni atleti sono pronti a partecipare anche a competizioni di handbike di livello europeo e internazionale.

 

Tra loro Tommaso Ghirardi, diLa Leonessa spa di Carpenedolo, il quale durante la presentazione della squadra ha sottolineato come abbia deciso di investire in una squadra alla quale non ha intenzione di fare alcuno sconto perché ci sono degli obiettivi sportivi da raggiungere,  del Gruppo Camozzi, da sempre vicino alle iniziative di Active, e che, attraverso le parole di Mario Camozzi, presente in rappresentanza del gruppo, continua a sostenere tutte le iniziative di Active: sociali, culturali e sportive perché la strada tracciata dal Cavalier Attilio Camozzi un decennio fa, si è rivelata vincente, di Maw, del Museo Mille Miglia , di Tiemme, di Normalien, di OMR, di OMV, di Effebi, edi Maddline.

 

Active Sport è inoltre particolarmente felice di annunciare che l’atleta olimpica plurimedagliata FRANCESCA PORCELLATO è entrata a far parte dell’Active Team La Leonessa, il suo contributo sportivo e umano sarà prezioso sia per i compagni di squadra sia per coloro che anche quest’anno decideranno di seguire il team durante il campionato e nelle numerose attività socio-culturali che Active organizza.‘’In Active ho trovato quello spirito che da sempre cercavo – dichiara Francesca Porcellato durante la presentazione – ovvero quello di promuovere l’attività sportiva non perché per varie vicende della nostra vita abbiamo qualche difficoltà, ma semplicemente perché siamo atleti. Se ripenso a ciò che venne detto a me e alla Nazionale quando, in aeroporto, stavamo partendo per Seul 1988, cioè verso quale santuario fossimo diretti, e faccio un confronto con quanto ci è stato detto alla partenza per Rio 2016, ovvero complimenti e frasi di incoraggiamento per le nostre gare, posso affermare che qualcosa nei decenni è stato fatto affinché venissimo considerati atleti in tutto e per tutto. C’è ancora strada da fare, ma il binario è quello giusto. Spero di portare sulle piste più importanti del mondo con successo i colori che quest’anno indosserò e voglio condividere le mie esperienze passate, presenti e future con i miei compagni di squadra. Un’altra cosa che mi è piaciuta di Active è che presta uguale attenzione tanto agli atleti iridati, quando agli emergenti.’’

 

La società riconferma per questa stagione: Matteo Duranti, Claudio Pietroboni, Silke Pan, Giannino Piazza, RoxanaDobrica, Ivan Berardi, Giuseppe Uberti, Antonio Catalano, Massimo Martelli, EduartHasmashi, MaiconChagas e Enrico Guerrini.Sette Pantaleo, dopo un’annata come preparatore atletico della squadra, torna a gareggiare. Altra nuova leva del team è Oscar Signorini.Rimane al timone della squadra Sergio Balduchelli che ha incitato i propri atleti a impegnarsi e a migliorare i risultati della scorsa stagione.

 

Durante il Giro d’Italia del 2017 Active Sport aveva conquistato ben quattro maglie: quella Rosa di Silke Pan, vincitrice assoluta tra le donne oltre che migliore della categoria WH4, e di RoxanaDobrica, la migliore tra le WH3, quella Bianca di miglior giovane andata a Matteo Duranti che ha concluso la stagione piazzandosi in nona posizione assoluta, secondo della categoria MH3, e quella Nera di Giannino Piazza.

 

Nell’edizione 2016 la squadra aveva conquistato il titolo di Fast Team.

 

Alla presentazione è intervenuto, in rappresentanza del Comune di Brescia, il Consigliere con delega allo sport Fabrizio Benzoni che ha tessuto lodi per le iniziative svolte sul territorio, sportive, culturali e nelle scuole, e si è detto fiero di vedere i colori della Leonessa essere portati sempre più in alto dalla squadra che per il terzo anno consecutivo sceglie le Loggia, casa dei bresciani, come luogo nel quale presentarsi alla città

 

E’ intervenuta anche Tiziana Gaglione, delegato provinciale del CONI e il Dott. Michele Scarazzato di Domus Salutis Brescia, fin dal principio vicino e a sostegno dei numerosi progetti proposti da Active.

 

Una mattinata di festa insieme ai tifosi e di grandi obiettivi per il futuro con le ruote dell’handbike sempre pronte a calcare le piste.

 

Data di pubblicazione: 12/02/18

 


News:

podcast
podcast
Meteo »
Sponsor »
Calendario »
Sponsor »
Ricerca »
Ricerca per parola chiave:
Data da:
Data a:
?>