ATTUALITÀ - ultima ora, ultime notizie, attualità a Brescia e provincia »
Odori irritanti a Buffalora

Identificata la ragione.

DISTURBI OLFATTIVI A BUFFALORA, ATTIVATO TAVOLO TECNICO

Nelle ultime ore, al settore Protezione ambientale sono arrivate diverse lamentele da parte di cittadini residenti nel quartiere Buffalora, che riferivano di odori nauseabondi e irritanti.


Il Comune di Brescia, tramite gli uffici dell’Ambiente, si è subito attivato disponendo un sopralluogo da parte dei propri tecnici per identificare la possibile origine di tali odori molesti e chiedendo la collaborazione di Arpa con la quale nella mattinata di ieri si è svolto un incontro per fare il punto della situazione.

 

La causa di questi miasmi è da attribuirsi allo spandimento da parte di alcuni agricoltori (identificati nel corso dei sopralluoghi) dei cosiddetti “gessi” o “fanghi” di defecazione. Si tratta di fertilizzanti per i campi che derivano dal trattamento di alcuni rifiuti che possono essere impiegati in agricoltura.
Dal punto di vista normativo tale pratica è del tutto legittima, poiché non richiede alcuna preventiva autorizzazione. Dal punto di vista delle molestie olfattive, però, la questione è ben più problematica.

 


Il Comune di Brescia, tramite i suoi uffici, si è attivato e l’assessore all’Ambiente, Gianluigi Fondra, ha immediatamente promosso alcuni incontri preparatori a un tavolo tecnico con tutti gli Enti, calendarizzato per la prossima settimana.

 


I tecnici e i funzionari del settore Ambiente hanno preso contatti con i cittadini, coinvolti anche tramite il Comitato di Difesa dell’Ambiente, per informarli di quanto attivato e della collaborazione con la sala operativa di Arpa.

 


Lunedì proseguiranno gli incontri di approfondimento con Ats, Provincia e Arpa e si attiveranno dei contatti anche con il Comune di Montichiari che ha affrontato tale problema da poche settimane.


Nel frattempo, si invitano i cittadini, ai fini di un più puntuale monitoraggio delle molestie olfattive, a segnalare i casi tramite l’apposito modulo disponibile su sul sito del Comune, oppure con una mail all’indirizzo protezioneambienteecivile@comune.brescia.it e per i casi più gravi o in orario festivo e serale al pronto intervento dell’Arpa al numero 800.061.160 e alla Centrale Operativa della Polizia Locale al numero 030.45001. 
 

Data di pubblicazione: 17/02/2017


podcast
podcast
Meteo »
Sponsor »
Calendario »
Sponsor »
Ricerca »
Ricerca per parola chiave:
Data da:
Data a:
?>