ATTUALITÀ - ultima ora, ultime notizie, attualità a Brescia e provincia »
A Brescia le statue parlano con SpicApp

L’app è scaricabile gratuitamente dagli store e punta, oltre a conquistare i turisti, a essere utile ai bresciani.

Dalla passione e dall’interazione tra varie figure professionali, unite dall’amore per i monumenti bresciani, è nata SpicApp: un’applicazione che fa parlare dieci statue dislocate in centro città e che illustrano la propria storia all’auditore in tre lingue.


Frutto di un’attenta ricerca storico-artistica, l’app è scaricabile gratuitamente dagli store e punta, oltre a conquistare i turisti, a essere utile ai bresciani.

podcast
podcast
Meteo »
Sponsor »
Calendario »
Sponsor »
Ricerca »
Ricerca per parola chiave:
Data da:
Data a:
?>