Interviste di attualità da Brescia e provincia »
Caso Brixia Sviluppo: intervista a Cesare Giovanardi

Abbiamo voluto ascoltare le parole di Cesare Giovanardi dopo la sentenza che l'ha assolto dalle accuse di diffamazione verso la ex controllata comunale.

L'acquisto da 8,7 milioni di euro per l'immobile della ex-Oviesse (attuale Buonissimo) in Corso Mameli. Parte dal novembre 2009 il caso che ha visto protagonisti contrapposti la (ormai ex) controllata del Comune di Brescia "Brixia Sviluppo" (braccio esecutivo delle operazioni immobiliari comunali fino all'assorbimento in Brescia Infrastrutture) e Cesare Giovanardi, cittadino che per primo denunciò un acquisto giudicato ingiustificatamente oneroso. "Malefatte" per Giovanardi che per questa sua parola venne chiamato in giudizio per diffamazione. Dopo l'assoluzione completa, abbiamo voluto fare il punto sulla situazione proprio con Giovanardi per ricostruire la vicenda.

News:

podcast
podcast
Meteo »
Sponsor »
Calendario »
Sponsor »
Ricerca »
Ricerca per parola chiave:
Data da:
Data a:
?>