Mercato immobiliare in Lombardia: il punto a Brescia, Bergamo e Milano

La Lombardia rappresenta il maggior mercato immobiliare in Italia e, da una recente ricerca dell’Osservatorio del mercato real estate, è emerso che rappresenta circa il 18% di tutti gli annunci immobiliari pubblicati. Facciamo il punto della situazione sul mercato immobiliare lombardo, in particolare al capoluogo meneghino, a Brescia e a Bergamo.

 

Focus sul mercato real estate Lombardia: i risultati della ricerca (settembre 2018)

Con un indice di circa 73 annunci ogni 1.000 residenti, nella regione Lombardia sono presenti 580.300 immobili in vendita e 129.939 in affitto. Per quanto concerne le locazioni, la tipologia di immobile più scambiata è costituita da appartamenti (68.951 annunci), seguita da uffici (41.090 annunci). Per quanto riguarda le vendite, la tipologia più scambiata è costituita da appartamenti (404.562 annunci), seguita dagli esercizi commerciali (154.496 annunci). Il maggior numero di annunci immobiliari è pubblicato nel capoluogo lombardo, Milano (35%), di cui 69.620 in affitto e ben 179.416 in vendita. La provincia di Lecco è quella più “dinamica” con 86 annunci ogni mille abitanti. Per quanto concerne i prezzi degli immobili, in media a livello regionale, hanno un prezzo di circa 1.900 €/m².

 

Real Estate Lombardia: Focus su Milano, Bergamo e Brescia

Per quanto concerne i dati a livello provinciale, gli appartamenti più economici sono in vendita nella provincia di Mantova (1.100 €/m²), Cremona (1.200 €/m²), Pavia (1.300 €/m²), Lodi (1.350 €/m²), Bergamo e Varese (1.450 €/m²).

Raggiungono le quotazioni più elevate la città metropolitana di Milano (2.500 €/m²), Sondrio (2.000 €/m²), Brescia (1.850 €/m²), Como e Monza e Brianza (Brescia (1.800 €/m²).

Milano

Nel mese di agosto 2018 il più alto prezzo al metro quadro delle case in vendita nella provincia di Milano è stato registrato nella Città Metropolitana di Milano.

La quotazione media di richiesta per un immobile in vendita è stata pari a € 3.263 per metro quadro. Nel comune di Nosate, si è registrato il prezzo di richiesta più basso con un valore corrispondente a € 770 per metro quadrato.

Per quanto concerne la quotazione per gli immobili in affitto nella provincia di Milano si è registrato nel capoluogo meneghino con € 18,26 al mese per metro quadro. La località di Bernate Ticino, il prezzo di richiesta per immobili in affitto è stata inferiore con una media di € 4,81 per metro quadrato al mese.

Bergamo

Nel corso del mese di agosto 2018 il prezzo richiesto per le case in vendita a Bergamo è stato maggiore nel quartiere Città Alta, con € 4.235 per metro quadro. Al contrario, Malpensata, con una media di € 1.516 per metro quadrato è stata l’area in cui è stato rilevato il prezzo di richiesta più basso.

Brescia

Nel mese di agosto 2018 il più alto prezzo al metro quadro delle case in vendita nella provincia di Brescia è stato registrato nel comune di Ponte di Legno: il prezzo medio di richiesta è stato di € 3.314 per metro quadro. Nel comune di Lavenone, con un valore corrispondente a € 369 per metro quadrato, si è registrato Il prezzo di richiesta più basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *