Fondi in arrivo per 2 antiviolenza bresciani

È stata liquidata la prima quota di 290.301 euro, su un totale di 414.716 euro di finanziamenti, finalizzati a garantire i servizi di presa in carico e ospitalità delle donne vittime di violenza, a integrazione delle risorse previste dal programma regionale 2017/2019.

Il decreto, pubblicato ieri sul Burl, ha validato le schede programmatiche proposte dai Comuni capofila delle reti territoriali antiviolenza. La seconda quota, pari a 124.415 euro, sarà riconosciuta dopo la verifica della rendicontazione, che dovrà essere trasmessa entro e non oltre il 31 dicembre 2018.

I fondi sono stati assegnati in proporzione ai fabbisogni delle aree di intervento: il 40% in base alla popolazione residente, il 40% sul numero dei centri con convenzioni attive e il 20% sul numero delle donne prese in carico dal 1° luglio 2017 al 31 luglio 2018″.

 

A Brescia ne beneficeranno:

– Brescia, ‘In rete contro la violenza sulle donne’: 26.092 euro (tot.), 18.264 euro (70%), 7.828 euro (30%);

– Darfo Boario Terme, ‘Donne e Diritti’: 11.968 euro (tot.), 8.377 euro (70%), 3.590 euro (30%).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *