Consigli di quartiere: flop di affluenze

Erano oltre 155.000 i cittadini bresciani chiamati a votare ieri per rinnovare i consigli dei 31 quartieri cittadini, ma dai dati si evince che solo poco più di 15.697 hanno deciso di prendere il documento di identità e recarsi alle urne.

Per coloro che hanno votato in ogni caso non sono mancate alcune difficoltà. infatti alcuni registri erano incompleti, alcune schede sono state congelate e alcuni voti negati.

Dove non è stato raggiunto il quorum dei candidati infatti, a San Rocchino e a Fornaci, la consultazione è stata rinviata alla primavera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *