5 nuovi comuni nell’orbita di Acque Bresciane

Entrano nell’orbita di Acque Bresciane altri 5 comuni provenienti dalla Valcamonica, dalla Franciacorta, dalla Pianura, chi totalmente, chi per alcuni segmenti, integrando così il panel gestionale della società nata dalla fusione di Aob2, Garda Uno, Sirmione Servizi e che dal 1 gennaio 2019 si occuperà della gestione del Servizio Idrico Integrato in ben 92 comuni nella Provincia di Brescia. Con gli ultimi innesti, certificati con atto notarile dello scorso 21 dicembre 2018, ammontano pertanto a 251 i segmenti gestiti da Acque bresciane, ovvero:

Segmento ACQUEDOTTO in 80 comuni.
Segmento FOGNATURA in 84 comuni.
Segmento DEPURAZIONE in 87 comuni.

Ecco nello specifico i 5 comuni entranti e le relative suddivisioni gestionali:

  • CAPRIOLO: acquedotto (subentro di Acque Bresciane dal 1 gennaio 2019), fognatura e depurazione già in gestione ad Acque Bresciane
  • PADENGHE SUL GARDA: acquedotto (subentro di Acque Bresciane dal 1 gennaio 2019), fognatura e depurazione già in gestione ad Acque Bresciane
  • REZZATO: acquedotto (subentro di Acque Bresciane dal 1 gennaio 2019), fognatura e depurazione in gestione ad A2a ciclo idrico
  • REMEDELLO: acquedotto (subentro di Acque Bresciane dal 1 gennaio 2019), fognatura e depurazione in gestione ad A2a ciclo idrico
  • LOZIO: acquedotto, fognatura e depurazione (subentro di Acque Bresciane dal 1 gennaio 2019). Precedentemente da gestione in economia.

Nei comuni di Capriolo, Padenghe sul Garda, Rezzato e Remedello la società Ireti del gruppo Iren, trasferisce così il ramo idrico ad Acque Bresciane anticipando le scadenze (Padenghe sul Garda unico a scadere nel 2019, Capriolo e Rezzato nel 2021, Remedello nel 2027). Per quanto riguarda Lozio, trattasi di un subentro totale su tutti i segmenti ereditando di fatto una gestione cosiddetta in economia.

Trasformazione e operazioni importanti che aumentano così il numero totale degli abitanti serviti da Acque Bresciane attestandosi attorno alle 531 mila unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.