Carlo Rotunno – Nel blu dipinto di blu

Carlo Rotunno deve la sua passione per il canto alle innate doti musicali che hanno da sempre contraddistinto la sua persona .
Intraprende gli studi musicali fin da giovanissimo e nel 2012 consegue il diploma in Canto Lirico presso il Conservatorio di Musica “E. R. Duni” di Matera con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Nel 2015 conclude il suo percorso formativo venendo insignito della Laurea di II Livello in Discipline Musicali – Canto Lirico ottenendo il massimo dei voti e la lode. Nel corso degli anni prende parte ad innumerevoli masterclass tra cui compaiono nomi di amplissima risonanza, quali: Katia Ricciarelli, Stefania Bonfadelli e Chiara Taigi ; atti al perfezionamento tecnico – vocale – interpretativo che gli permetteranno di vincere nel 2013 il Primo Premio al concorso Lirico Internazionale “G.B. Velluti” e il premio speciale Amifest al concorso Lirico Internazionale Tommaso Traetta. La duttilità nell’arte del canto lo porteranno ad affermarsi non solo quale cantante lirico, quanto anche come sperimentatore del genere lirico – pop.
È proprio attraverso quest’ultimo che parteciperà a noti programmi televisivi trasmessi dalle reti RAI, quali:
Festa Italiana, “I Raccomandati”, “Serata per Giovani Talenti” (in occasione della quale potette pervenire alla vittoria nella categoria lirica e fregiarsi del tito lo di Talento Assoluto della serata) e “Concerto di Natale 2012”. Il 2012 è l’anno della vittoria nella categoria lirica al Cantagiro, manifestazione canora, trampolino di lancio per le grandi voci italiane.
Gli anni 2013 e 2015 lo vedono protagonista in una serie di concerti solistici in Canada a Vancouver.
Il 2011 viene coinvolto nel contesto del Premio Braille mandato in onda su RAI UNO e nel dicembre del 2014 riceve il Terzo Premio per la categoria Big al Vinile d’Argento.
Nel settembre 2015 non ricuserà l’invito di esibirsi presso l’Expo di Milano raccogliendoenormi consensi di pubblico. Nel panorama lirico si impone quale protagonista indiscusso delle seguenti opere liriche, quali: “Elisir d’amore”, “Don Giovanni”, “La Bohème” e “Madama Butterfly”; nonché in veste di comprimario per le opere: “Barbiere di Siviglia”,
“Rigoletto”, “La Travi ata”, “Così fan tutte”e” Don Pasquale”. Il teatro lirico di Craiova in Romania lo ospiterà per un concerto, supportato da 70 elementi orchestrali.
Oltremodo impegnato anche nel genere sacro, esempi per l’appunto costituiscono “La Petite Messe Solennelle” di G.Rossini e ” La Vita di Maria ” di N. Rota.
Investito dell’onore di eseguire in prima assoluta in qualità di baritono solista, “La Sinfonia Eucaristica”, trasmessa in diretta televisiva mondiale, composta da Padre A.Pierucci
avuta luogo , rispettivamente presso : il Giardino del Getsemani a Gerusalemme, la sede ONU di Ginevra, il Duomo di Milano e i sassi di Matera.
Nel 2010 si esibisce a Washingtonin veste di invitato dalla NIAF e ciò si rinnoverànell’ottobre 2015. Rende la sua voce in favore del concerto in occasione della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, cui RAI 3 ne pubblica la diffusione, accompagnato dal Soprano Cecilia Gasdia . Nell’ottobre del 2015 tiene una tournée in Germania accompagnato dal maestro Vince Tempera.
In maggio del 2016 prende parte, in qualità di ospite, alla trasmissione televisiva “Cristianità” trasmessa su Rai International in ventotto paesi del mondo, riscuotendo ampio successo. Tale carriera costellata di innumerevoli impegni prevede altresì, l’incisione di quattro album e un singolo, contenenti brani cover ed inediti di cui ne è egli stesso autore, trattasi di : – Ibrido, – Notte di un giorno qualunque, -Tu, soltanto tu, – Sento e -Sapore inconfondibile.

 

 

Contatti Cantante:  

 

 

Rubrica a cura di Maurizio Buonocore. Per promuovere il tuo brano contattaci a info@radiovera.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *