Confartigianato: Ristrutturare con costi e tempi certi grazie al modello “B.I.M.”

Tempi e costi certi in edilizia. Si può, grazie a una nuova metodologia che consente alle imprese di essere competititive sul mercato del mattone attraverso una tecnologia per la modellazione dei dati capace di offrire una progettazione chiavi in mano, ma soprattutto con tempi e costi certi, in piena ottica 4.0. Stiamo parlando del B.I.M.: il “build information modeling”, acronimo che in italiano suona come “il modello d’Informazioni di un edificio” e che indica appunto un metodo per l’ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione di costruzioni tramite un software.

Tramite esso tutti i dati rilevanti di una costruzione sono raccolti, combinati e collegati digitalmente. Un modello utilizzato sia nel settore edile per la progettazione e costruzione (architettura, ingegneria, impianti tecnici), sia nel facility management. Si parlerà di questo sabato 9 febbraio, a partire dalle ore 10.30, a Villa Fenaroli di Rezzato, in occasione del Meeting Immobiliare 2019 nel convegno promosso da Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale intitolato “Ristrutturare con costi e tempi certi”. Vi prenderanno parte Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia e il geom. Giovanni Platto, presidente del Collegio Geometri di Brescia per i saluti iniziali, mentre Pierangelo Landi, presidente della Categoria Edili di Confartigianato Brescia e Costanzo Baiguera, consulente di direzione e di servizi di management interverranno proprio sul nuovo modello B.I.M.: dalla centralità della progettazione e dei dati, all’efficienza nella ristrutturazione e dei nuovi modelli organizzativi e il relativo ruolo chiave delle piccole imprese in questo processo.

Per il presidente di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Eugenio Massetti: «Stiamo parlando di un importante settore economico bresciano, quello delle costruzioni, che coinvolge 13.000 imprese artigiane del sistema casa; un settore capace di ridefenirsi, grazie agli incentivi per il recupero del patrimonio immobiliare esistente, ma anche grazie a sistemi di management sempre più efficienti e performanti. Confartigianato ancora una volta, grazie ai temi che verranno toccati durante il convegno, lavora a fianco delle imprese per supportarle nella crescita professionale fondamentale per essere competitivi sul mercato di oggi e di domani». Il convegno è accreditato dal Collegio Provinciale Geometri e Geometri laureati per l’ottenimento di 1 credito formativo professionale.

La partecipazione è gratutita, per contatti ed iscrizioni è a disposizione l’Ufficio Categorie di Confartigianato Brescia al numero 030 3745283, scrivere a area.categorie@confartigianato.bs.it oppure visitare il sito www.confartigianto.bs.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *