Completamente riaperta la piscina Lamarmora

Finalmente è arrivato i benestare di Ats relativo alla riapertura in sicurezza della piscina Lamarmora di via Rodi a Brescia dove, nel fine settimana appena trascorso, una trentina di nuotatori sono stati soccorsi in seguito al diffondersi negli ambienti della piscina di un odore acre e pungente che li ha fatti sentire male.

Supposti livelli eccessivi di cloro nell’acqua e resosi quindi indispensabile l’intervento dei tecnici di Ats, la vasca da 50 metri era stata chiusa.

Accertato l’abbassamento dei valori di cloro entro i limiti di legge, l’Ats ha acconsentito alla riapertura della vasca al pubblico, anche se l’ente ha fatto sapere che saranno necessarie anche altre verifiche igienico-sanitarie nella struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *