Bresciamytown: termina la riqualificazione a S. Eufemia

Dopo la rigenerazione di muri a San Polo Parco e Casazza e la decorazione artistica del sottopasso di viale Piave si attiva un altro tassello del progetto “BRESCIAMYTOWN-Insieme rendiamo più bella nostra città” che rientra nel Protocollo d’intesa con Comune di Brescia e Prefettura e vede la partecipazione attiva dei richiedenti asilo ospiti dell’Asilo notturno San Riccardo Pampuri nella pulizia dei muri imbrattati dai tag.

Iniziata lunedì 11 marzo si è conclusa la riqualificazione del sottopassaggio di Sant’Eufemia, progetto a cui hanno partecipato una ventina di studenti del liceo artistico Maffeo Olivieri, 10 ragazzi a settimana in alternanza scuola-lavoro, e una decina di ospiti dei due atelier d’arte dell’Asilo Notturno Pampuri.

Venerdì 1 marzo i ragazzi dell’Asilo notturno Pampuri si sono recati presso il liceo artistico a incontrare gli studenti con cui hanno elaborato i bozzetti dei murales da realizzare. Il tema proposto, oggetto dei lavori, è quello della mobilità ed è stato declinato nella sua accezione di viaggio inteso sia in senso letterale sia figurato, un viaggio interiore pensato come crescita e cambiamento. Questo incontro ha prodotto bozzetti di fotografie istantanee, collegamento dell’immediatezza a cui ci ha abituato la società moderna amalgamata all’idea di viaggio come esperienza e percorso di maturazione. I lavori, rielaborati dagli educatori dei due atelier per formare una narrazione coerente, sono stati poi realizzati sui muri del sottopassaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.