Ritorno a scuola sul palco del Santa Giulia

Quarto spettacolo di TEMPO PREZIOSO, rassegna di teatro sociale al Teatro Santa Giulia di Brescia giunta alla seconda edizione.

Venerdì 3 maggio l’appuntamento è con Il ritorno a scuola la proposta di Corpus Teatro e Cooperativa La Mongolfiera, in collaborazione con Somebody Teatro delle Diversità, coordinati da Beatrice Faedi ed Elisabetta Vizzardi.

Cosa accadrebbe se si ritornasse tutti sui banchi di scuola, ma senza obbedire a regole dettate dall’età e dalla provenienza? Cosa succederebbe se i ruoli, così definiti nella realtà scolastica, perdessero i loro contorni e oscillassero? In teatro tutto può accadere e così gli attori di Corpus Teatro, progetto di educazione e inclusione nato per il Festival della Comunità Corpus Hominis, si sono divertiti ad immaginare ruoli diversi: adulti che diventano allievi, ragazzi che insegnano, tutti accomunati dal ricordo indelebile di aver abitato i banchi delle classi, le righe dei quaderni, con quello sforzo, così ben raccontato da Daniel Pennac nel suo “Diario di scuola” e legato indissolubilmente all’apprendimento. I 26 attori del progetto CorpusTeatro si muovono con grazia e energia e ancora una volta ci raccontano il senso profondo dell’appartenere ad una comunità e, all’interno di questa comunità, avere voce ed essere ascoltati.

L’appuntamento, come gli altri di TEMPO PREZIOSO (sezione della Stagione del Teatro Santa Giulia curata da Luca Braghini) è a ingresso libero.

L’ultimo appuntamento di TEMPO PREZIOSO sarà venerdì 10 maggio 2019 con Matricola Zero Zero Uno, uno spettacolo proposto con il contributo dell’ASST Spedali Civili di Brescia, DSMD, prodotto dall’Associazione “Il Colibrì” – PulciNellaMente di Sant’Arpino in provincia di Caserta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.