Alla casa di riposo di Manerbio arriva la pet therapy

Alla casa di riposo di Manerbio è in corso una sperimentazione di pet therapy.

Da qualche settimana sei cagnolini sono diventati ospiti abituali degli anziani.

Attraverso gli animali, gli anziani ricevono stimoli mnemonici, cognitivi e sensoriali. Il progetto è alla sua seconda edizione: i riscontri continuano a stupire gli operatori della casa di riposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.