Le atmosfere urbane in calendario per oggi

Brescia d’estate, atmosfere urbane è il palinsesto di iniziative che animerà la città nel periodo estivo con un programma ricco di eventi. Tanti appuntamenti in grado di abbracciare gli interessi e la curiosità di tutti: concerti, eventi performativi, mostre, esposizioni e appuntamenti enogastronomici che valorizzeranno ogni spazio urbano, rispettandone tipicità e caratteristiche.

Mercoledì 12  giugno si inaugura la nona edizione di Barfly – Il teatro fuori luogo, festival estivo ideato da Teatro19 e realizzato grazie al Comune di Brescia. Il festival è parte del progetto di rigenerazione urbana Oltre La Strada e crea, tra giugno e settembre, un asse culturale tra il centro cittadino e via Milano: tre laboratori teatrali, un concerto, tre spettacoli itineranti, sei spettacoli teatrali, un laboratorio musicale, due laboratori di danza, due letture, un’esibizione di danza e due trekking urbani. Si comincia con “R-evolution – Un urlo per via Milano”, laboratorio gratuito e aperto a tutti, pensato per condividere con la cittadinanza il lavoro di un gruppo di giovani di via Milano per dare un nuovo sguardo sul luogo in cui vivono. Appuntamento al parco Rosa Blu di via Nullo, dalle 20.30 alle 22.

Continua Brescia Photo Festival. A Santa Giulia, dalle 9 alle 17, sono visitabili le mostre “Da Man Ray a Vanessa Beecroft. Donne davanti l’obiettivo.’’, ‘’Dietro l’obiettivo. Fotografe italiane 1965-2018.”, “Autoritratto al femminile”, ‘’Parlando con voi’’, ‘’Mihaela Noroc. The atlas of beauty’’, ‘’Julia Margaret Cameron’’,‘’Elisabetta Catalano. Ritratti dell’arte’’, ‘’Dea. La vittoria alata dalle immagini d’archivio a Galimberti’’ e ‘’Vbss.002, Vanessa Beecroft’’. Al museo MA.CO.F. invece (negli spazi di MO.CA. in via via  Moretto 78) dalle 15 alle 19 sono aperte le mostre “Happy Years. Sorrisi e malizie nel mito di Betty Page e nel mondo delle Pin Up”, “Una, nessuna, centomila”, “La rivoluzione silenziosa. Donne e lavoro nell’Italia che cambia” e “Gian Buttarini. Donne, lo sguardo, le storie”.

Per la sezione del festival Friends, continua “Sandy  skoglund: Winter (2008-2018)” alla galleria Paci Contemporary, in Borgo Pietro Wuhrer 53 dalle 10 alle 13.30 e dalle 15 alle 19.30; al Kanalidarte di via Alberto Mario 55 Purchè l’animo mio tende alle cose a lui affini sia sempre rivolto al cielo,che cosa mi importa quale terraio calpesti?[Seneca, lettera d’esilio]”di Jitka Hanzlova dalle 11 alle 18; da Planet Vigasio di via Pusterla 3/A “Icons”, dalle 9 alle 19; Carla Cerati. Forma di donna”, alla galleria dell’incisione in via Bezzecca 4 dalle 17 alle 20; “NAFTA – Truth doesn’t exist.” Dalle 16 alle 20 al C.AR.M.E, via delle Battaglie 61.

Torna “La strada Festival”, la rassegna di circo contemporaneo, musica, teatro e danza urbani giunta alla sua dodicesima  edizione organizzata in collaborazione con CLAPSpettacolo dal vivo. Alle 19 in Largo Formentone, con la compagnia Centopercento Lab, “Sonagli nel cielo” spettacolo ispirato a “Il Piccolo Principe”. Alle 19.30, sempre in Largo Formentone, concerto dei Village H.

Appuntamento al cinema Nuovo Eden alle 15 con “I figli del fiume Giallo”, un film di Jia Zhangke e alle 21 con “Summer” di Kirill Serebrennikov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *