Fattura elettronica: in sei mesi un miliardo di fatture

A sei mesi dall’avvio l’e-fattura supera il miliardo di file trasmessi tramite il Sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate, da parte di 3,3 milioni di operatori.

Il nuovo sistema ha consentito di gestire elettronicamente transazioni per 1.689 miliardi di euro di valore, tra imponibile e imposta. A guidare la classifica delle grandi città è Milano, con oltre 257 milioni di fatture elettroniche trasmesse da quasi 215mila operatori. Segue Roma, con quasi 196 milioni di file inviati da circa 221mila soggetti. e Torino, con 36 milioni di file inviati. Bene anche Bologna (circa 24 milioni), Napoli (20 milioni) e Verona (oltre 16 milioni di e-fatture).

Il settore più interessato è il commercio all’ingrosso e al dettaglio-riparazione di autoveicoli e motocicli, seguito dalle fornitura di energia elettrica e gas e dai servizi di informazione. Tra gli operatori, dopo concessionarie e autofficine, troviamo liberi professionisti (484.207) e costruttori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *