Progetto Eolo: anche Capo di Ponte (BS) vuole diventare una piccola smart city.

Sono disponibili fino a 14.000€ in premi tecnologici per Capo di Ponte se, con il contributo dei cittadini, riuscirà ad accedere al progetto EOLO Missione Comune

 

Stanno per concludersi le votazioni della quarta fase di EOLO Missione Comune, in cui verranno determinati i comuni che potranno competere per il contributo di 14.000€ in premi tecnologici messo in palio da EOLO. Entro il xx luglio i sostenitori potranno esprimere il proprio voto e aiutare Capo di Ponte (BS) a intraprendere il percorso per diventare una piccola smart city.

Il progetto lanciato da EOLO, principale operatore in Italia nel fixed-wireless ultra-broadband per i segmenti business e residenziale, ha come obiettivo aiutare i piccoli comuni sotto i 5.000 abitanti a contrastare il crescente spopolamento, offrendo connettività con EOLO per due anni, tablet e webcam. Sono previste due soluzioni dedicate alle scuole con tablet e visori per realtà virtuale, e due soluzioni per le istituzioni, per la gestione delle partiche comunali e per le pattuglie dei vigili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *