#etucometisposti?

Al via la nuova campagna abbonamenti di Brescia Mobilità che si rivolge ai giovani viaggiatori raccontando il bello della mobilità sostenibile.

Manca poco all’inizio del nuovo anno scolastico e il Gruppo Brescia Mobilità lancia la nuova campagna abbonamenti che attraverso il claim “#ETUCOMETISPOSTI?” si rivolge direttamente ai giovani viaggiatori, ponendo loro una domanda che li invita a riflettere sui propri spostamenti e sul perché scegliere la mobilità sostenibile.

Al claim interrogativo “#ETUCOMETISPOSTI?” viene risposto attraverso quattro immagini che, in modo colorato, dinamico e coinvolgente, evidenziano il bello della scelta dei mezzi pubblici, raccontando i motivi per cui si sceglie di utilizzarli.

“Io viaggio con la testa” sottolinea la parte più razionale: scegliere i mezzi pubblici significa contribuire alla salute dell’ambiente in cui si vive, riducendo l’inquinamento e il traffico nelle principali vie della città, ma significa anche considerare i vantaggi pratici della mobilità sostenibile, il risparmio economico e la praticità.

“Noi viaggiamo con il cuore”, punta invece sulle corde emotive: si può scegliere bus e metro per il piacere di stare insieme ad amici e compagni di classe, per divertirsi e stare bene in un luogo che non è solo mezzo di trasporto ma anche spazio di socialità e di relazione.

“Io viaggio con le gambe” pone invece l’accento sull’aspetto più “fisico” dello spostarsi: si può scegliere il mezzo pubblico per stare in forma, per muoversi di più e più spesso, nell’ottica di uno stile di vita sano e attivo!

Infine “Io viaggio con gli occhi” invita ad utilizzare i mezzi pubblici per scoprire e ammirare lati nuovi e inesplorati della città. Autobus e metro non servono infatti solo per compiere il tragitto casa – scuola o casa – lavoro, ma offrono un tempo e uno spazio nei quali è possibile cambiare punto di vista, scoprire particolari o opportunità a cui di solito non si presta attenzione.

Qualunque sia l’origine della scelta, Brescia Mobilità ricorda che con i propri mezzi – bus, metro, bici – si può andare ovunque in città, e raggiungere ogni punto: “GO everywhere!”, proprio grazie al mix di più mezzi, i cui percorsi sono dettagliatamente presentati nelle mappe, oltre che sul sito e su Bresciapp!
Mappe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *