A lezioni di storia con Rinascimento Culturale

Dal 20 al 28 settembre la storia diventa la protagonista del festival Rinascimento Culturale. Sette appuntamenti in sette giorni con Massimo Campanini, Benedetta Craveri, Donald Sassoon, Riccardo Rao, Andrea Gamberini e Alessandro Barbero.

_____________________________________________

 

 

Il festival Rinascimento Culturale entra nel vivo. Dopo l’incontro con il professor Umberto Galimberti, che ha fatto registrare il tutto esaurito, e quello con Vito Mancuso sull’eresia di Spinoza – le prossime settimane si preannunciano piene di incontri per provare ad immaginare un futuro migliore insieme ai protagonisti più illustri della contemporaneità.

 

La rivoluzione del sapere nella seconda metà di settembre vede infatti come protagonista la Storia, che di volta in volta, appuntamento dopo appuntamento, viene contaminata da altre dimensioni: il paesaggio, la religione, la pittura, la sociologia. Dal 20 al 28 settembre spazio al Medioevo, all’Ancien Régime, alle origini della cultura di massa, e anche al pensiero islamico tra Ottocento e contemporaneità. In Franciacorta sono infatti attesi studiosi del calibro di: Massimo Campanini, Benedetta Craveri, Donald Sassoon, Riccardo Rao, Andrea Gamberini e Alessandro Barbero.

 

Ideato e promosso dall’omonima associazione, sotto la direzione artistica di Alberto Albertini e quella organizzativa di Fabio Piovanelli, il festival Rinascimento Culturale diventa sempre più punto di riferimento in questi anni complessi e di trasformazione tagliando il traguardo delle sei edizioni. Il Festival quest’anno fa tappa a Palazzolo, Erbusco, Travagliato, Gussago, Adro e Capriolo.

 

Gli appuntamenti

 

Si inizia con Massimo Campanini ad Adro, venerdì 20 settembre alle ore 11 presso l’Istituto Madonna della Neve, per un incontro dedicato agli studenti, ma aperto a tutti, su “Il pensiero islamico contemporaneo: dalla rinascita ottocentesca allo scontro con la modernità”.

 

Alla Pieve di Via Castello di Erbusco invece in serata (sempre il 20 settembre) spazio a Benedetta Craveri, critica letteraria e scrittrice, per un incontro su “Gli ultimi libertini. maestri d’arte e figli dei lumi alla fine dell’antico regime”. Sabato 21 settembre al teatro comunale appuntamento con “Nascita della cultura di massa e la sua globalizzazione” con Donald Sassoon, storico britannico allievo di Eric Hobsbawm.

 

Il Medioevo sarà il protagonista dei successivi tre appuntamenti: martedì 24 settembre alla Pieve di Erbusco è atteso Riccardo Rao con “I paesaggi dell’Italia medievale”, giovedì 26 settembre presso la Cantina Derbusco Cives è in programma l’incontro con Andrea Gamberini dal titolo “Inferni medievali: la rappresentazione pittorica dell’aldilà”, per finire venerdì 27 settembre con Alessandro Barbero presso la chiesa parrocchiale S.M. Assunta sempre ad Erbusco con “Le rivolte popolari nel Medioevo: storia di una rivolta contadina”.

 

 

Lo stesso Alessandro Barbero, sarà poi presente il giorno successivo, sabato 28 settembre, a Travagliato presso la chiesa parrocchiale di Piazza Libertà con incontro ancora sulle rivolte popolari nel Medioevo ma con focus questa volta sulla rivolta operaia.

 

 

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle 20,45 (ad eccezione dell’incontro di venerdì 20 settembre con Massimo Campanini, fissato alle ore 11 presso l’Istituto Madonna della Neve di Adro).

 

L’ingresso è libero e gratuito.

 

Su richiesta viene rilasciato un attestato di partecipazione per studenti e insegnanti.

 

***

Il festival Rinascimento Culturale è patrocinato dai comuni di Palazzolo, Gussago, Erbusco e Travagliato e da Franciacorta, Associazione di Comuni Terra della Franciacorta, Gruppo Alpini Travagliato, Pro Loco Erbusco, Forum Associazione Turismo Sociale, ACLI Brescia, Confcooperative,

 

Organizzato e promosso in collaborazione con: Un libro per piacere!, Rassegna della Microeditoria, Istituto Madonna della Neve, associazione Verso l’Altro.

 

L’associazione Rinascimento Culturale ringrazia: SAEF, T&T telecomunicazioni, Fonderia Marini, BCC Basso Sebino, CONAD, ProGest Consulting, Conast, Credito Cooperativo di Brescia, Antares Vision, Filmar, Fraternità Impronta, Sme.UP, Agemoco Brescia, DiRete, GF Consulting, EcoVos, La Bottega Informatica, Key Projects, Aliprandi, Cascina Carretto, INRETE.IT, Consorzio Acrobati, Cooperativa di Bessimo Onlus, Gaia coop. Sociale, Il Calabrone, La Nuvola, Infrastrutture Sociali, Il Vomere, La Scotta, ASP scs Onlus, Alpe del Garda, Mistral, Cascina Clarabella e Impronta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *