Premio ‘Città di Brescia – Albino de Tavonatti’ 2019

Giovedì 26 settembre alle 16.30 nel Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia si svolgerà la cerimonia di consegna del premio “Città di Brescia – Albino De Tavonatti”, giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione.

Saranno presenti il sindaco Emilio Del Bono e l’assessore alle Politiche per la famiglia, la persona e la sanità e all’associazionismo Marco Fenaroli.

Istituito per volontà della famiglia De Tavonatti e dell’Amministrazione comunale, il riconoscimento è destinato a persone singole, associazioni e organismi del volontariato che si siano distinti in opere e azioni volte alla cura, all’assistenza ed all’integrazione sociale di persone con disabilità fisiche e mentali.

Il premio De Tavonatti rappresenta l’occasione per ricordare la figura di Albino De Tavonatti, per molti anni amministratore pubblico e animatore di numerose iniziative associative e di solidarietà. Assessore comunale per cinque anni, vicesindaco per undici anni a fianco del sindaco Bruno Boni, De Tavonatti fu anche fondatore e per trent’anni presidente della sezione bresciana dell’Aias, Associazione Italiana Assistenza Spastici. Un impegno, civile e umanitario, che il premio a lui intitolato vuole ora ricordare e, in qualche modo, prolungare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.