Enti Locali: da Regione in arrivo finanziamenti per apertura sportelli attività produttive

Sono 24 i progetti, per un totale di 123 Comuni coinvolti, che beneficeranno del contributo regionale previsto dal Bando ‘100% SUAP’, come stabilito dalla delibera approvata nel giugno scorso, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli, per Comuni, Unioni di Comuni lombarde, Comunita’ montane e le altre forme associative previste dalla normativa vigente.

Il Soggetto attuatore del bando e’ Unioncamere Lombardia, nell’ambito dell’Accordo di competitivita’ tra Regione Lombardia e il Sistema Camerale lombardo.

I contributi a fondo perduto vanno quindi ai Comuni che hanno intrapreso o intendono intraprendere un percorso di adeguamento degli Sportelli Unici per le Attivita’ Produttive agli indirizzi regionali. La graduatoria e’ reperibile sul sito di Unioncamere Lombardia che ha gestito il bando per conto di Regione Lombardia.

Il contributo va da un minimo di 5.000 a un massimo di 30.000 euro, per un importo complessivo di oltre 300.000 euro, da utilizzare per l’acquisto di beni strumentali utili a rendere piu’ funzionali ed efficienti gli Sportelli Unici per le Attivita’ Produttive.

“Con questa misura, di cui siamo davvero soddisfatti, dimostriamo ancora una volta che la semplificazione e la digitalizzazione sono per noi prioritari” commenta l’assessore Mattinzoli. “Intendiamo supportare i Comuni lombardi, affinche’ sia favorito il raggiungimento di nuove economie di scala e si attivino processi virtuosi di cooperazione fra Enti locali – conclude -, cosi’ da facilitare sull’intero territorio regionale il miglioramento dei livelli prestazionali e dei servizi offerti dai SUAP alle imprese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.