Settimana della Protezione Civile a Palazzolo

Nell’ambito della SETTIMANA NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE, che si svolge DAL 13 AL 20 OTTOBRE, date in cui si celebra la GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA RIDUZIONE DEI DISASTRI NATURALI PROMOSSA FORTEMENTE DALL’O.N.U., ANCHE IL COMUNE DI PALAZZOLO S.O. HA VOLUTO PARTECIPARE a questa importante occasione, utile per diffondere sul territorio la conoscenza e la cultura di PROTEZIONE CIVILE.

 

_”Si tratta di una importante iniziativa”_, HANNO DICHIARATO IL CONSIGLIERE PROVINCIALE DELEGATO ALLA PROTEZIONE CIVILE ANTONIO BAZZANI E IL SINDACO DI PALAZZOLO SULL’OGLIO GABRIELE ZANNI _”__che ha lo scopo di promuovere tra i cittadini l’adozione di comportamenti consapevoli, di misure di autoprotezione e nel contempo sviluppare una maggior attenzione ai rischi presenti sul nostro territorio e le conseguenti buone pratiche da adottare”._

 

Per questo, in accordo con la PROVINCIA DI BRESCIA – SETTORE PROTEZIONE CIVILE si è collaborato alla predisposizione di un PROGETTO CHE REGIONE LOMBARDIA HA POI RICONOSCIUTO MERITEVOLE ANCHE DI FINANZIAMENTO (€

6.000,00 OTTENUTI), inserendolo tra le attività previste nell’ambito della iniziative formative addestrative da attuare tra quelle programmate nella “SETTIMANA NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE” DI REGIONE LOMBARDIA e che, PER QUANTO RIGUARDA IL COMUNE DI PALAZZOLO SULL’OGLIO, SARÀ INERENTE ALLA PREVENZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO.

 

IL PROGETTO PRESENTATO DALLA PROVINCIA CON I COMITATI DI COORDINAMENTO DEL VOLONTARIATO (C.C.V.), PREVEDE UN CORSO IDROGEOLOGICO FORMATIVO ADDESTRATIVO CHE HA INTERESSATO CIRCA 80 DI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE e che si è svolto, per la prima fase (parte teorica), durante le giornate di R.E.A.S. 2019 a Montichiari in occasione del Salone Internazionale della Protezione Civile ai primi di ottobre.

 

_”Il nostro Comune”_ HA DICHIARATO IL SINDACO GABRIELE ZANNI _”sarà interessato dalle prove pratiche, dalle attività addestrative nella giornata di SABATO 19 OTTOBRE, CHE SI SVOLGERANNO SUL FIUME OGLIO IN LOCALITÀ “CASTRINA” E IN ALCUNE AREE IN LOCALITÀ “MOLINO PILÙ”._

 

L’ATTIVITÀ ADDESTRATIVA SI SVOLGERÀ DALLE ORE 8:30 ALLE ORE 19:00 CIRCA.

 

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle ore 7:00 dei corsisti e degli addetti alle attività esercitative, presso il parcheggio del Parco Fluviale. A seguire, alle ore 8:00 presso la Sala Civica del Comune di Palazzolo sull’Oglio i funzionari Provinciali presenti, responsabili dell’evento, illustreranno le fasi addestrative in cui si opererà nei due cantieri allestiti in località Castrina e al Molino Pilù.

 

LA MACCHINA DELL’ORGANIZZAZIONE, COMPOSTA DA 150 PERSONE, corsisti compresi, prevede l’operatività di squadre di supporto formate da Volontari di Protezione Civile, esperti nelle attività di prevenzione rischio idrogeologico, unitamente a funzionari del Settore Provinciale, Comunale, rappresentanti del C.C.V., tecnici delle autorità idrauliche di A.I.Po – Consorzio Oglio – Mella e dell’Ente Parco Oglio; saranno inoltre presenti operatori sanitari della Croce Rossa Italiana, coinvolti in attività di addestramento, con mezzi e attrezzature specifiche, in diversi scenari simulati nelle due aree addestrative citate .

 

L’attività addestrativa inizierà per le ore 8:30 e sarà cosi organizzata :

 

CANTIERE MOLINO PILÙ:

 

I volontari coinvolti verranno accompagnati alle diverse aree “di cantiere” individuate in prossimità del Fiume Oglio in loc. Molino Pilù dove saranno divisi in tre scenari. I principali argomenti trattati saranno inerenti: alla valutazione dello scenario di intervento, alla messa in opera di difesa soprassogli, al contenimento di fontanazzi, alle azioni preventive da adottare, al corretto posizionamento del telo di protezione dell’argine, taglio e recupero alberature con verricello e modalità di pezzatura; alle problematiche operative in presenza di fondali, assistenza e sicurezza di operatori a bordo acqua, ecc.;

 

CANTIERE CASTRINA:

 

I volontari coinvolti anche qui saranno accompagnati all’area addestrativa presso il parcheggio Oriana Fallaci e aree in fregio alla Roggia, dove verranno ricostruiti tre scenari che prevedono:

funzionamento e uso delle idrovore, insacchettatrice meccanica e varie tipologie di pompe – motopompe, nonché tecniche di riempimento dei sacchi e loro posa in opera mediante la corretta tecnica del “passamano”, ecc.

 

I Volontari corsisti saranno sempre assistiti da funzionari formatori del Settore Protezione Civile della Provincia con la presenza di Volontari del C.C.V. che opereranno con il supporto di nuclei esperti nella prevenzione del rischio idraulico – idrogeologico appartenenti, per la circostanza, al Gruppo Comunale Palazzolo S/O, Gruppo Comunale Travagliato, Gruppo Comunale Botticino, Associazione Paracadutisti Calcinato, Associazione C.O.P.C.R. Roncadelle, Gruppo Sub Sub Monte Isola, G.V.P.C. di Pontevico. Presenti inoltre su entrambe le aree addestrative operatori sanitari della C.R.I. di Palazzolo sull’Oglio, tecnici A.I.Po, led Consorzio Oglio Mella e del Parco Oglio Nord.

 

L’attività terminerà per le ore 12:00 dove presso la sede A.N.A di Palazzolo, grazie alla disponibilità degli Alpini, verrà garantito il pranzo a tutti gli intervenuti per poi riprendere l’attività alle ore

13:30 intercambiando le aree addestrative, in modo che tutti i volontari operino su tutti gli scenari pianificati nel corso.

 

La fase addestrativa terminerà alle ore 17:30, dopodiché i corsisti torneranno nella Sala Civica Comunale dove affronteranno un test scritto finale.

 

L’attività addestrativa – formativa della giornata di Palazzolo sull’Oglio si chiuderà indicativamente alle ore 18:30 -19,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.