Contrasto violenza di genere, finanziamenti a 7 Università

Risorse sino a 100.000 euro da ripartirsi tra 7 Universita’, per promuovere percorsi formativi sperimentali in ambito universitario sulle tematiche di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne.

E’ stata appena pubblicata sul Bollettino regionale della Lombardia (Burl), la graduatoria dei progetti ammessi e finanziati, articolati su 5 Universita’ statali lombarde (72.800 euro tra Universita’ Bicocca, Universita’ degli Studi di Milano, Universita’ degli Studi di Bergamo, Universita’ Insubria e Universita’ degli Studi di Pavia e 2 Universita’ non statali (27.200 euro tra Universita’ Cattolica del Sacro Cuore e Universita’ E-Campus). Ne da’ comunicazione l’assessore alle Pari opportunita’, Famiglia e Genitorialita’ Silvia Piani.

 

“Crediamo profondamente nella prevenzione per contrastare la cultura della violenza – ha sottolineato l’assessore Piani -. Partire, oltre che dalla scuola, come gia’ abbiamo fatto, individuando percorsi specifici per alunni e docenti, anche dalle Universita’, credo che sia fondamentale”. “In questo modo – ha aggiunto – procediamo alla messa in campo, su vari fronti, di una vera e propria task force formativa, che, in ambiti differenti e attraverso attivita’ diverse, con specifici piani d’azione, perseguira’ la politica di contrasto alla violenza, come previsto dalla legge regionale del 2012”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.