Ottava edizione della B.est Cross Country

8° B.est cross country– corsa campestre giovanile – presentazione
Il Gruppo Sportivo Atletica Rezzato, visto l’ottimo successo delle precedenti edizioni, si appresta ad organizzare l’ottava edizione del Brescia Est cross country, gara campestre giovanile sul territorio di Mazzanoall’interno della programmazione della FIDAL(Federazione Italiana Di Atletica Leggera).
La prova, patrocinata dai Comuni di Mazzano, Nuvolera, Nuvolento, Botticino e Rezzato, si svolgerà nella giornata di domenica 1 dicembre all’interno del parco della settecentesca Villa Mazzucchellia Ciliverghe e sarà dedicata alle categorie giovanili: Esordienti A-B/C, Ragazzi, Cadetti e Allievi.
La competizione denominata 8° B.Est cross country mutua dall’inglese il termine di corsa campestre, ‘cross country’, mentre il prefisso ‘B.Est’ localizza la gara nell’est bresciano oltre a giocare con il suo doppio senso.
Alla manifestazione parteciperanno circa 500 giovani atleti provenienti dalle numerose società sportive che praticano atletica leggera della provincia di Brescia e saranno presenti atleti provenienti dalle province lombarde.
Quest’anno la gara assegnerà il titolo di campione provinciale individuale di corsa campestre per le categorieRagazzi e Cadetti.
I partner dell’evento come sempre saranno gli Alpini di Ciliverghe e Villa Mazzucchelli, quest’ultimaciospiterà nel suo bellissimo parco e il percorso si snoderà tra i suoi prati e boschi con essenze secolari:
“Villa Mazzucchelli è lieta di ospitare anche per quest’anno l’ottima edizione della B.Est cross country che siterrà nel secolare parco della Villa di 60mila metri quadrati. La corsa dell’anno scorso ha registratonumerosissime presenze oltre che degli atleti anche dei familiari accorsi come pubblico all’evento che hanno potuto apprezzare le bellezze di Villa Mazzucchelli per questo siamo lieti di poter proseguire questacollaborazione con il Gruppo Sportivo di Rezzato”.
In occasione di questo evento si darà continuità al percorso iniziato lo scorso anno con l ‘iniziativaumanitaria a sostegno di Africathletics; iniziativa denominata un piccolo gesto può fare la differenza èuna raccolta di scarpe e abbigliamento sportivo da bambino non più utilizzate e fondi per un progetto in Malawi.
Nella mattinata della campestre ci sarà Enrico Tirel presidente dell’associazione che illustrerà il progetto a Monkey Bay e con i suoi collaboratori ritirerà i ‘piccoli gesti’ che genitori e amici vorranno portare.
A margine di questa presentazione, chiediamo la Vostra collaborazione supportandoci nella divulgazione di questa manifestazione attraverso i Vs mezzi, al seguente link trovate tutte le informazioni:

mentre al seguente link trovate il video promozionale dell’evento, curato da Simone Soncina:

inoltre al seguente link trovate il video di Africathletics sul proprio operato in Malawi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *