Musei in Choro

La prima edizione di Musei in Choro; le attività dedicate alla mostra di Zehra Doğan; Incroci; PTM Andata e ritorno in Pinacoteca; le speciali iniziative al Nuovo Eden

 

Domenica 15 dicembre le sale più suggestive del Museo di Santa Giulia e della Pinacoteca Tosio Martinengo accoglieranno la prima edizione di Musei in Choro, rassegna di musica che vedrà ben 12 cori aderenti all’USCI, esibirsi e alternarsi in una non stop, dalle 10.30 del mattino fino alla chiusura dei musei.La musica proposta varierà da coro a coro: si avrà quindi occasione di ascoltare musica medievale, popolare, gospel fino a quella più contemporanea. L’ingresso alla manifestazione è compreso nel biglietto del museo, che eccezionalmente per tutta la giornata sarà ridotto!

Sempre domenica alle 15.00 un nuovo appuntamento con gli speciali itinerari in lingua di Incroci, visita nella lingua polacca al Museo di Santa Giulia.

Continuano gli appuntamenti, per adulti e famiglie, dedicati alla mostra Avremo anche giorni migliori. Zehra Doğan. Opere dalle carceri turche: sabato 14 dicembre ore 16.00 IN UNA MACCHIA… IL MONDO, laboratorio per famiglie con bambini dai 5 gli 8 anni, la macchia non come sporcatura ma come via d’accesso all’immagine, strada misteriosa nella quale incontrare figure sorprendenti e inattese. Domenica 15 dicembre ore 10 -13 e 14 -16 il workshop CUCIRE PAROLE condotto da Cristina Mencarelli in omaggio all’artista curda: scrivere ricamando per raccontare e raccontarsi, per usare la potenza della parola attraverso un’arte antica e ancestrale. Non è necessaria nessuna conoscenza pregressa basta portare libertà interiore e il desiderio del fare! (con prenotazione al CUP).

Arricchiscono il programma di attività le imperdibili visite guidate alla mostra: giovedì 12 e 19 dicembre ore 16.00; domenica 15 dicembre ore 10.30 visita guidata dedicata ai tesserati di Abbonamento Musei Milano Lombardia (con prenotazione al CUP).

Infine, PTM andata e ritorno offre la possibilità al pubblico di poterammirare due splendide opere: la statua di Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020, mentre ultima settimana per potere ammirare l’opera di Luigi Basiletti, Niobe, fino al 15 dicembre 2019 (ingresso con il biglietto della Pinacoteca).

Mercoledì 11 dicembre ore 10 in programma al Nuovo Eden ci sarà Selfie di famiglia di Lisa Azuelos, l’ultimo incontro prima di Natale, con una commedia delicata, divertente e commovente, del progetto al cinema con il bebè. Il film sarà in programma anche lunedì 16 e martedì 17 alle ore 15 per la rassegna Il cinema delle 15.

Mercoledì 11 ore 21 e giovedì 12 dicembre ore 18 torna sul grande schermo del Nuovo eden, restaurato dalla Cineteca di Bologna ed in versione originale sottotitolato in italiano, per Il Cinema Ritrovato, il capolavoro tra i capolavori del maestro del brivido, Alfred Hitchcock: Vertigo – la donna che visse due volte.

Venerdì 13 dicembre ore 21.15 terzo appuntamento con la rassegna del Nuovo Eden dedicata agli amanti del genere horror, Visioni Notturne, con il film di Roberto De Feo The nest – il nido, commentata in sala da Camillo Scaglia e Simone Cavagnini, redattori di Celluloide, il programma dedicato al cinema di Radio Onda d’Urto.

Martedì 17 dicembre alle ore 21, in prima visione, una serata dedicata a Il Varco, il film di Federico Ferrone e Michele Manzolini presentato a Venezia76. Per l’occasione sarà presente in sala il regista Ferrone insieme a Matteo Asti, docente di cinema dell’Accademia di Belle Arti di Santa Giulia.

 

bresciamusei.com

nuovoeden.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.