Impianto A2A Bedizzole: serata informativa ambientalista per dire Stop impianti inquinanti

Si terrà questa sera, venerdi 31 gennaio 2020 alle ore 20.30, a Calcinato, frazione Ponte San Marco, Piazza della Preistoria, 13, la serata informativa pubblica, organizzata dal Comitato Cittadini di Calcinato, con il supporto di EcoRete, Rete EcoLogica della Lombardia e Laboratorio Ambiente, sull’impianto di Forsu e biometano che A2A intende realizzare a Bedizzole.

Per il Comitato Cittadini di Calcinato, organizzatore dell’iniziativa, Laura Corsini esporrà la situazione del territorio e la presenza abnorme di discariche, aziende di trattamento rifiuti, impianti industriali impattanti. L’ex deputato ambientalista, Stefano Apuzzo, giornalista di Laboratorio Ambiente, spiegherà i motivi che portano A2A a voler realizzare l’ennesimo impianto e le implicazioni normative (disattese). A2A non può trattenere la Forsu per sé e ciò è ribadito da una recente Sentenza del TAR della Lombardia. I cittadini, nonostante il ribasso dei costi di smaltimento della Forsu, pagheranno la stessa tariffa per 20 anni.

Il chimico ed esperto di impiantistica di Laboratorio Ambiente, Attilio Bonetta, racconterà tutte le pecche e le carenze del progetto e della richiesta di autorizzazione presentate da A2A, come ad esempio l’eccesso di ammoniaca che si intende immettere in atmosfera. Racconteranno l’esperienza di chi vive nei pressi di impianti simili, ovvero trattamento della Forsu per la produzione di biogas da raffinare in biometano, Massimo Sambati di EcoRete, Rete Ecologica della Lombardia e di “Io Amo Giussago” e Stefania Polo di Este (Pd). Cosa significa convivere tutti i giorni e le notti con puzze, emissioni inquinanti, traffico di tir e camion e i rischi correlati ad una industria ad “alto rischio”.

Gli organizzatori hanno invitato sia i rappresentanti della Provincia di Brescia, sia i Sindaci dei Comuni interessati dal futuro impianto. Modera il dibattito Salvatore Montillo del Giornale di Brescia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.