Brescia, riorganizzato e messo in sicurezza il tratto centrale della ciclabile di via Zadei

L’Amministrazione comunale è intervenuta per migliorare la sicurezza della ciclabile di via Zadei. L’intervento è stato effettuato sulla scorta delle problematiche segnalate e riscontrate, specialmente in corrispondenza degli orari di ingresso e di uscita dalle scuole che su tale via si affacciano ma anche a causa del potenziale conflitto tra la retromarcia delle auto regolarmente in sosta e il transito ciclabile. Nell’attesa di un intervento più corposo, per il quale si attende l’esito di un bando ministeriale che dovrebbe assicurare un apposito finanziamento, si è proceduto a una riorganizzazione viabilistica di via Zadei mediante interventi sulla segnaletica, nel tratto compreso tra via Filzi e via Altipiano di Asiago.

Traendo spunto dalla positiva sperimentazione avviata nei mesi scorsi in via Montesuello, anche in via Zadei è stata riorganizzata la sosta veicolare come elemento di separazione per proteggere il percorso ciclabile. In considerazione della presenza di importanti attraversamenti pedonali, questo tratto della strada è stato inoltre regolamentato come Zona 30, istituendo quindi un limite di velocità più moderato. Gli interventi hanno ridisegnato le corsie di transito e la carreggiata, regolarizzando la sosta sul lato sud a protezione della ciclabile e regolando a senso unico alternato a vista il tratto più stretto della carreggiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.