Brescia nella fase2: più trasparenza per l’app immuni ed organizzazione di tamponi e test sierologici

Tra qualche giorno dovrebbe essere possibile efettuare il download dell’App Immuni, eppure si è ancora all’oscuro di informazioni fondamentali quali i protocolli di comunicazione utilizzati, le misure   di   sicurezza   adottate,   l’efettiva   pseudonimia,   le   categorie   di   destinatari   della comunicazione dei dati, le modalità di conservazione dei dati e l’ubicazione dei server.

Inoltre, com’è possibile utilizzare l’App se non si ha un telefono idoneo al download? E, ancora, che cosa succede ai cittadini una volta che la App rivela la possibilità di essere stati contagiati?

Brescia in Azione chiede che il Governo pubblichi urgentemente l’informativa sul trattamento dei dati personali efettuato dalla App e che, in favore di coloro che non dispongono di un dispositivo idoneo, si doti di dispositivi alternativi su cui scaricare l’App, quali per esempio braccialetti elettronici.

Dal punto di vista organizzativo di test e tamponi, invece, Brescia in Azione chiede che la Regione si adoperi per coinvolgere il maggior numero possibile di laboratori di analisi, sia pubblici che privati, afnché sulla popolazione venga eseguito uno screening integrale ‘sì da concentrare i tamponamenti sui soggetti privi di anticorpi, sintomatici e non; chiede che le ATS predispongano, anche tramite le nuove USCA, un sistema di prelievo a domicilio per i soggetti fragili e per i pazienti positivi; chiede che le ATS stabiliscano un protocollo di collaborazione con i medici competenti afnché anche le aziende diventino un luogo di test e tamponi; chiede che i medici di medicina

generale vengano a loro volta attrezzati di test sierologici e tamponi, con un sistema di ritiro giornaliero dei campioni; chiede, infne, che grandi aree urbane quali, ad esempio, lo spazio fera bresciano, vengano impiegate per l’insediamento di strutture mobili da dedicare ai test ed ai tamponi in modalità drive-in.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.