Lavori in via Serenissima e tratta Metro Sanpolino-Sant’Eufemia

Un’estate di importanti lavori sul cavalcaferrovia di via Serenissima e lungo la tratta in viadotto della metropolitana, con conseguenti modifiche alla viabilità e al trasporto pubblico. Al via infatti mercoledì 1° luglio lavori di manutenzione straordinaria programmata all’armamento ferroviario della tratta in viadotto della metropolitana tra Sant’Eufemia – Buffalora e Sanpolino, che, al fine di permettere lo svolgimento delle attività nei tempi più rapidi possibile e di garantire la conclusione degli interventi entro fine agosto, comporteranno a partire dal 1° luglio e fino al 31 agosto 2020 la chiusura al pubblico del capolinea di Sant’Eufemia – Buffalora e della stazione di Sanpolino. Da lunedì 13 luglioinizieranno invece i lavori di manutenzione straordinaria dell’estradosso del cavalcaferrovia di via Serenissima, che richiederanno per circa un mese l’interruzione della circolazione stradalesu via Serenissima all’altezza del cavalcavia.
Il servizio di metropolitana sarà regolare sulla tratta Poliambulanza – Prealpino, senza alcun tipo di variazione, mentre è previsto un treno metro dedicato che effettuerà servizio spola tra le stazioni di Poliambulanza, San Polo Parco e San Polo, tratta nella quale sarà disponibile una sola banchina, che andrà utilizzata sia per la salita sia per la discesa: pertanto, per proseguire oltre la stazione di Poliambulanza, sia in direzione San Polo sia in direzione Prealpino, sarà necessario cambiare treno alla stazione Poliambulanza.
Verrà attivato un servizio autobus sostitutivo che, a causa della contemporanea chiusura stradale del cavalcaferrovia di Via Serenissima, collegherà in modo diretto Sant’Eufemia – Buffalora alla stazione Poliambulanza, senza effettuare le fermate intermedie di Sanpolino, San Polo e San Polo Parco, ma viaggerà direttamente verso Poliambulanza, con una frequenza di 10 minuti, effettuando fermata di fronte al capolinea metro di Sant’Eufemia – Buffalora e presso l’ingresso della stazione di Poliambulanza.
I collegamenti tra Rezzato e la metropolitana, da un lato,e tra Sanpolino, la stazione ferroviaria e il centro città, dall’altro,saranno assicurati con apposita deviazione della linea bus 3 (Mandolossa – Rezzato).

Durante il periodo di chiusura delle stazioni di Sanpolino e sant’Eufemia-Buffalora, la linea 3 infatti seguirà un percorso deviato, non effettuando la fermata del capolinea metro di sant’Eufemia-Buffalora, ma fermando in via Merisi(direzione Mandolossa) e in via degli Alpini(direzione Rezzato) in prossimità della stazione metro di Sanpolino. I quartieri diBuffalora e di Sanpolino saranno inoltrecollegati con il Centro storico attraverso il normale percorso della linea bus 9 Violino – Buffalora. Per coloro che si recano a Brescia dalla zona est e sud della provincia e che lasciano l’automobile presso i parcheggi scambiatori per poi muoversi in metro, si consiglia l’utilizzo del Parcheggio scambiatore di Poliambulanza, che si trova nei pressi dell’omonima stazione della metropolitana e mette a disposizione 270 posti auto gratuiti.
Per quanto attiene le modifiche alla viabilità veicolare, il percorso alternativo per raggiungere Sant’Eufemia da sud sarà pertanto quello tramite la Tangenziale Sud in direzione Verona, uscendo al nuovo svincolo per Rezzato-Botticino, ove – attraverso le vie Paolo VI e Giovanni XXIII – si può raggiungere viale sant’Eufemia. Il medesimo percorso, in direzione opposta, consentirà di collegare sant’Eufemia con i quartieri e i Comuni a sud.
Per ulteriori informazioni si invita a contattare il servizio di Customer Care aziendale – attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 17.00 – chiamando il numero 0303061200, scrivendo via WhatsApp al numero 3426566207 o via mail a customercare@bresciamobilita.it o attraverso le pagine ufficiali di Gruppo Brescia Mobilità su Facebook e Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.