Le testimonianze dei giovani professionisti della salute nell’incontro pubblico promosso da Comune e Ordine dei Medici

Si sono ritrovati in prima linea nell’emergenza Covid-19, una tempesta che li ha portati ad attraversare, con fatica e dedizione, la “linea d’ombra” della loro generazione.

All’esperienza dei giovani medici e infermieri che hanno affrontato la grande ondata di Sars-CoV-2 è dedicato l’incontro di martedì 21 luglio alle ore 17 nel Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, promosso dall’Ordine dei Medici e dal Comune di Brescia per dare voce alla loro testimonianza.

 

L’occasione è l’uscita del libro “La linea d’ombra che abbiamo attraversato – Noi e il Covid-19”, una versione speciale della rivista ordinistica Brescia Medica che raccoglie testimonianze, analisi, critiche e proposte dalla pandemia che ha colpito duramente la provincia di Brescia.

 

L’incontro offrirà l’opportunità di ascoltare i giovani protagonisti che negli ospedali e sul territorio hanno fatto fronte comune per arginare l’avanzata del Covid-19 e si sono dedicati senza risparmio ai malati, per assicurare loro cure e vicinanza.

Un’esperienza umana, prima ancora che professionale, di cui parleranno Nicola Bastiani, medico di medicina generale, Laura Beltrami, infermiera della prima Rianimazione degli Spedali Civili, Andrea Rizzolo, medico della Rianimazione di Desenzano – ASST del Garda e Giulia Zambolin, specializzanda in Malattie Infettive e Tropicali all’Università degli Studi di Brescia – Spedali Civili.

 

Ad introdurre la loro testimonianza saranno il presidente dell’Ordine dei Medici, Ottavio Di Stefano, e il prorettore vicario Francesco Castelli, ordinario di Malattie infettive all’Università degli Studi di Brescia, che si soffermerà sull’eterno confronto tra microbi e umanità.

Le conclusioni saranno affidate al sindaco, Emilio Del Bono, insieme al direttore responsabile di Brescia Medica, Gianpaolo Balestrieri.

 

L’incontro è rivolto alla cittadinanza. In attuazione delle norme sul distanziamento sociale i posti sono contingentati: per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione via mail a formazione@ordinemedici.brescia.it o telefonando al numero 030 2453221 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.