Via Veneto, raccolta firme della Lega contro finta riqualificazione. Maggi: porteremo all’attenzione del Consiglio le 620 firme

Come già comunicato durante la conferenza stampa della settimana scorsa, interviene il Consigliere Comunale della Lega Michele Maggi, è stata avviata una raccolta firme contro la finta riqualificazione di via Veneto, con il possibile insediamento di una nuova pista “ciclagile” a discapito di quasi 80-100 parcheggi destinati alle automobili dei residenti e delle attività commerciali di via Veneto.

La raccolta firme si è conclusa questa mattina con la consegna ufficiale al protocollo generale del Comune di Brescia di 620 firme! Un risultato decisamente oltre ogni aspettativa, interviene la titolare di una delle attività commerciali di Via Veneto, considerando inoltre il fatto che le firme sono state raccolte in poco meno di una settimana. Ringraziamo di cuore ogni sottoscrittore, perché grazie alla collaborazione di tutti siamo riusciti a far sentire la nostra voce.

È alquanto singolare il fatto che vengano prese delle decisioni, chiosa Maggi,  senza interpellare la cittadinanza preventivamente, metodo di fare che purtroppo l’amministrazione ha dimostrato di preferire all’ascolto. Abbiamo anche richiesto una commissione straordinaria in merito alla tematica in oggetto, che ad oggi ci è stata negata! Come gruppo Lega in Consiglio Comunale ci siamo fin da subito fatti carico dell’istanza dei cittadini, ascoltando le diverse proposte e i diversi punti di vista, e ovviamente porteremo all’attenzione del Consiglio Comunale le 620 firme raccolte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.