Ospedale di Iseo, Girelli: “Bisogna con chiarezza ritornare ad un’analisi complessiva dei bisogni”

Ospedale di Iseo, così commenta il Consigliere Regionale Gian Antonio Girelli, capogruppo PD Commissione Sanità di Regione Lombardia: “La soppressione di alcune prestazioni in ospedali di zone, cosiddette periferiche, non può continuare ad essere in modo non dichiarato di riorganizzazione, al ribasso, dei servizi ai cittadini. La vicenda del punto nascite di Iseo si inserisce pienamente in questa logica. Bisogna con chiarezza ritornare ad un’analisi complessiva dei bisogni, fare scelte condivise con i territori capaci di ribadire la necessità del servizio sanitario di garantire a tutti i cittadini una qualità e una capillarità capace di tutelarne il diritto alla salute. Fra le priorità dell’imminente revisione della legge regionale il potenziamento della medicina di territorio va intesa anche in questo senso. Basta con scelte un poco alla volta “indotte” e mai dichiarate…”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.