Paola Vasta eletta nuova presidente del Comitato Uisp Brescia

Quasi 100 i partecipanti al XIII Congresso Territoriale. Il testimone da Ivano Baldi, padre fondatore dell’Uisp bresciana

Grande partecipazione al XIII Congresso del Comitato Territoriale UISP Brescia Aps, svoltosi nel pomeriggio di sabato 14 novembre, in modalità mista, tra la sede di via Bernardo Maggi, rispettando le normative in vigore, e i delegati e gli invitati collegati in videoconferenza.

Quasi 100 i partecipanti, fra associati, dirigenti, rappresentanti delle istituzioni e delle reti sociali del territorio. Ben 54 le delegate e i delegati accreditati, che, al termine dell’assemblea, hanno eletto il nuovo Consiglio, un bel mix fra dirigenti esperti e nuovi ingressi, che ha scelto per la guida del prossimo quadriennio una nuova presidente, Paola Vasta, prima donna nella storia del Comitato dell’Uisp Brescia ad assumene la guida, che avrà l’impegno di condurre il comitato a scrivere nuove ed importanti pagine di storia in una fase complicata ed inedita come quella che si sta vivendo.

Ad aprire il congresso è stata la relazione appassionata di Ivano Baldi, presidente uscente, uno dei padri fondatori dell’associazione sul territorio bresciano, costituita nel 1971, che, partendo dal sottolineare la tremenda situazione dovuta alla pandemia, ha affermato con grande forza che  “lo sport, le attività motorie, il diritto di tutti al movimento non sono secondari nelle nostre comunità e svolgono, come abbiamo spesso sottolineato in diverse occasioni, un “servizio sociale” e un ruolo importantissimo nella promozione della salute fisica e psichica dei cittadini!”

 

Clicca qui per leggere la RELAZIONE integrale del Presidente uscente IVANO BALDI

 

Ampia e particolarmente apprezzata è stata la relazione “programmatica” presentata da Paola Vasta, che ha consegnato alla platea congressuale una prima “piattaforma di idee” su cui costruire un percorso e un’agenda di lavoro collettiva, inclusiva, aperta all’apporto dei consiglieri e di tutti quei dirigenti di associazioni e società sportive affiliate che si coinvolgeranno,partendo dal tessuto connettivo della Uisp, il sistema delle attività.  “Tutto ciò – ha sottolineato Vasta – nel rapporto che dovrà essere sempre più stretto con le reti sociali del nostro splendido territorio, a partire dalla città capoluogo, Brescia, con le organizzazioni di Terzo settore e le rappresentanze del Forum, con il Centro Servizi al Volontariato, il mondo dell’associazionismo e della cooperazione, del sindacato, e, non ultimo, delle istituzioni e delle amministrazioni pubbliche”.

Coprogrammazione e coprogettazione, nell’ambito di un rinnovato principio di sussidiarietà orizzontale, del resto, sono i capisaldi e le grandi opportunità della riforma legislativa del Terzo settore – ha continuato Paola Vasta – di cui l’Uisp, precorrendone anche i tempi, è stata e continua ad esserne protagonista assoluta”.

Partendo dai Settori di Attività esistenti e pienamente operativi all’interno del Comitato Uisp Brescia, quali Atletica/Trail, Calcio, Pallavolo, Pattinaggio, attraverso le discipline già ampiamente presenti, quali Ginnastiche, Danza, Discipline orientali, Montagna, Motorismo, Neve, Tennis, Vela e così via, uno dei nuovi impegni del Comitato sarà quello di ampliare le proposte di attività, promuovendo lo sviluppo di  attività in ambiente, outdoor, guardando anche a nuove forme di pratica sportiva a distanza, on line.

“Sviluppare nuove azioni e progettualità, innovare il perimetro delle attività, poi, potrà far crescere l’Uisp bresciana nel dare il proprio contributo a rafforzare legami sociali tra i cittadini, favorire momenti di socialità, contrastare discriminazioni, disuguaglianza, favorire l’integrazione e le pari opportunità – ha aggiunto Paola Vasta. Il pensiero non può che andare, allora, a quella grande iniziativa, patrimonio della città di Brescia e non solo che è la Corsa Rosa, che spero si possa vivere, nella sua prossima edizione, il 7 marzo 2021. Dovremo saper guardare allo sport, davvero, come diritto per tutte e per tutti, leva per fattive azioni di prevenzione e promozione della salute, di fondamentale importanza in questa fase storica che stiamo vivendo”.

“All’interno di questo quadro, credo fermamente – ancora Paola Vasta – che il Comitato debba continuare a portare avanti le progettualità all’interno degli Istituti penitenziari, dove da oltre trent’anni l’Uisp di Brescia organizza e promuove attività a favore della popolazione carceraria; così come credo che si debba alzare l’asticella dell’impegno su progetti di inclusione, collaborando, ad esempio, con associazioni che si occupano di disabilità e centri di salute mentale.

Insomma, dobbiamo dare il nostro contributo per far progredire il diritto allo sport come diritto di cittadinanza e di emancipazione.

Su quelle che abbiamo sempre definito, per comodità, “Attività sociali”, poi, il Comitato Uisp di Brescia ha raccolto un testimone impegnativo, quello del patrimonio di persone e di storia del quasi trentennale percorso del Circolo Vivicittà”. 

Durante i lavori del Congresso, presieduto da Giuseppe “Sandro” Faia, sono intervenuti anche altri dirigenti dell’Uisp, tra cui Stefano Pucci, presidente regionale Uisp Lombardia, Vincenzo Manco, presidente nazionale e, a chiudere, il vicepresidente nazionale, nonché candidato unico alla prossima presidenza nazionale Uisp, Tiziano Pesce.

La “stretta” attualità legata all’emergenza sanitaria, all’attività di pressione su Governo, Parlamento, Reti sociali, per mantenere alta l’attenzione sui provvedimenti di ristoro e sostegno economici al mondo dello sport di base, insieme all’andamento delle riforme legislative del terzo settore e del sistema sportivo, per il pieno riconoscimento del valore sociale dello sport, sono stati i temi ripresi sia da Manco che da Pesce.

 

Clicca qui per leggere la RELAZIONE integrale della nuova Presidente PAOLA VASTA

 

Tra i rappresentanti degli enti locali e dell’associazionismo del territorio che non hanno voluto far mancare il proprio saluto, la Valter Muchetti propria testimonianza e riconoscenza verso le attività promosse ed organizzate dall’Uisp bresciana si sono alternati, in collegamento video, Valter Muchetti, assessore alla Rigenerazione urbana del Comune di Brescia;  Felice Filippo Ferrari, consigliere delegato agli Impianti sportivi, istruzione e turismo della Provincia di Brescia, Carlo Alberto Romano, presidente Associazione Carcere e Territorio; Amelia Morgano, presidente Csi Brescia; Pierangelo Milesi, presidente Acli Brescia; Abele Almici, responsabile Soci Coop Lombardia.

Non è mancata la presenza l’attenzione della stampa, con Il Giornale di Brescia e Bresciaoggi, che nella giornata di domenica hanno dedicato al Congresso ampi resoconti sui quotidiani in edicola.

Questa la composizione del neo Consiglio: Paola Vasta, Mario Cartapani, Giuseppe “Sandro” Faia, Giovanni Fapanni, Alessandra Farina, Giovanni Frittoli, Giuseppe Manzotti, Stefano Montanari, Letizia Passarella, Fabio Trezza, Teresa Udeschini, Luciano Ungaro, Cinzia Zanelli. “Supplenti” (invitati permanenti): Sara Bulla, Moreno Lariani, Claudio Mangili, Genny Scalvini, Alessandra Zani, Monica Zolani.

Il Congresso ha eletto anche i 9 delegati che rappresenteranno l’Uisp Territoriale al Congresso Regionale dell’Uisp Lombardia, convocato per il 13 febbraio 2021. Un mese più tardi, dal 12 al 14 marzo, sarà la volta dell’assise congressuale nazionale.

Agli attuali dirigenti del Comitato Regionale Uisp Lombardia, quasi in conclusione della propria relazione a candidata, Paola Vasta (dopo pochi minuti eletta poi presidente – ndr) ha chiesto “di proseguire convintamente ad essere sempre più snodo delle coerenze delle politiche associative nazionali, rafforzando l’impegno su attività, formazione, servizi, gestione oculata delle risorse, lontani da vecchi schemi di privilegi personali e rendite di posizione, rafforzando il proprio tratto etico, perché come spesso ricorda il nostro presidente nazionale Vincenzo Manco, “in Uisp nessuno è padrone a casa propria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.