Intervista a Gheri – Settembre

Settembre è un mese di transizione, di cambiamenti universali, nonché il periodo dell’anno in cui termina l’estate e alcuni precisi ed affascinanti fenomeni naturali e atmosferici sanciscono l’inizio dell’autunno. “Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie” scriveva Ungaretti per descrivere una condizione di sospensione emotiva e psicologica, ed è proprio di questo che parla “SETTEMBRE”, nuovo singolo di GHERI, una canzone intima e delicata che racconta la storia di un amore sospeso, proprio come le foglie degli alberi a settembre.
Spiega Gheri a proposito del nuovo brano: «“Settembre ” è una ballata Folk dai sapori del Midwest Americano. È stata scritta immaginando la storia di un amore sospeso che rischia di perdersi senza grandi colpe, ma soltanto a causa dell’inevitabile scorrere del tempo e della vita».
Il videoclip ufficiale di “Settembre”, diretto da Mairo Oiram, in uscita la prossima settimana su Youtube, è stato interamente girato nei pressi del Lago di Massaciùccoli, location ideale poiché apparentemente cristallizzata, senza tempo e dunque naturalmente adatta per evocare il significato del brano.

Biografia
Gheri inizia a suonare la batteria e il pianoforte in giovane età e a 18 anni si avvicina alla chitarra acustica e alla scrittura. Si trasferisce a New York dove per un anno fa esperienze in campo musicale e l’anno successivo parte per Dublino come musicista di strada. Da un incontro fortunato con Paul Mooran (maestro di batteria di Lawrance “Larry” Mullen batterista degli U2) nasce una collaborazione formativa che lo fa avvicinare al folk. L’anno dopo si trasferisce in Colorado dove inizia il suo amore per il Southern Rock. Tornato a casa continua a scrivere. Successivamente viene chiamato da Zucchero con cui inizia una forte collaborazione nella realizzazione dell’album “Fly” ed è co-autore del brano “Quanti Anni ho”. Collabora con Guido Elmi (produttore di Vasco Rossi). Collabora con Fio Zanotti con cui scrive diversi brani. Collabora nell’ Album “Chocabeck” di Zucchero di cui è autore del brano “Oltre Le Rive”. Nel frattempo, si trasferisce a Roma dove frequenta per tre anni, grazie ad una borsa di studio, la scuola di recitazione per il cinema “Actor ‘s Studio”. Nel 2016 ha realizzato il suo primo album “Generazione 0” prodotto da Luciano Luisi (Zucchero e Ligabue). Nel 2017 apre i 12 concerti all’Arena di Verona di Zucchero “Black Cat World Tour” e nel 2018 riconferma la presenza come “Openig Tour“  nelle 10 date nei Palasport  del Tour Mondiale “Wanted Tour”. A dicembre 2019 inizia a lavorare come arrangiatore al suo nuovo progetto discografico insieme a Lorenzo Santangelo (C/O autore), Sandro Paoli (C/O arrangiatore) e Max Marcolini (produttore di Zucchero), produttore artistico e mix del progetto di Gheri. Nell’aprile 2020 la regista spagnola Sonia Madrid ha realizzato un docufilm sulla pandemia Covid 19 dal titolo “Nuestras Voces” ed ha scelto come colonna sonora il brano “La Radio” scritto da Gheri.
Il 27  Novembre 2020 esce in radio e su tutte le piattaforme streaming il nuovo singolo di Gheri dal titolo “SETTEMBRE”.

 

Contatti Artista:  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.