Giornata Nazionale per il personale sanitario

” Celebriamo questa giornata nazionale, nata da una memoria, passata e recente, segnata da grande, grandissimo dolore, celebriamola in punta di piedi, con rispetto e riconoscenza, celebriamola alzando gli occhi a chi e’ lì, accanto a noi,con professionalità e affetto, dedichiamo 1 minuto della nostra giornata del 20 febbraio, e forse anche tanti altri minuti delle nostre giornate, non a “eroi” sulle “barricate “, ma a uomini e donne che hanno scelto il mestiere della cura, segnato da sapere e gentilezza.

Il personale sanitario sta ancora pagando il più grande tributo di infezioni da covid 19 nella nostra società (4.3% delle infezioni in Italia).

100.000 infettati  e circa 350 morti tra medici,infermieri e altro personale sanitario non sono un inevitabile effetto collaterale o una sorta di “rumore di fondo”, sono un segno drammaticamente chiaro che ci indica un’urgenza .

C’è rabbia e rassegnazione verso un sistema che non sempre tutela quei lavoratori e quelle lavoratrici e non ovunque garantisce situazioni lavorative dignitose .

Serve competenza ed autorevolezza per ridare fiducia e speranza al nostro servizio sanitario pubblico e così dare valore al gesto prezioso di cura degli operatori e delle operatrici sanitarie e sociosanitarie.

Stile, metodo, contenuti, leale collaborazione tra istituzioni, questo è certo poco, rispetto al tanto della pratica quotidiana di chi lavora in sanità, ma è quello che, con grande umiltà, vi possiamo restituire come comunità politica che governa la città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.