Impianti sportivi, per la provincia di Brescia

L’incremento di 5.340.346 euro sul Bando Impianti sportivi 2020 (previsto dalla delibera della Giunta regionale del 18/05/2020), fa seguito all’incremento di 2 milioni di euro sugli originali 7,5 milioni, già deciso lo scorso settembre. Come chiarisce Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza con delega allo Sport, alle Olimpiadi e ai Grandi eventi “Grazie a questa nuova erogazione, nella provincia di Brescia sarà possibile cofinanziare la ristrutturazione o la riqualificazione di ulteriori 12 strutture e completare il finanziamento di una tredicesima”.

IL DETTAGLIO DELLE NUOVE OPERE FINANZIATE – In totale, la nuova erogazione prevede 1.261.177 euro da destinarsi a fondo perduto alla riqualificazione degli impianti sportivi della provincia di Brescia. Di questi, 150.000 euro andranno al Comune di Roccafranca per completare il cofinanziamento dell’ampliamento degli impianti sportivi del Centro Sportivo comunale di piazza Gandhi. Gli altri 1.111.177 euro finanzieranno 12 nuovi progetti. A seguire il dettaglio dei comuni beneficiari, dei contributi regionali e delle opere previste.

– Pontoglio, 150.000 euro, ristrutturazione del campo da calcio esistente all’interno del Centro Polisportivo comunale.

– Gambara, 79.195 euro, riqualificazione del Centro Sportivo I Pioppi: nuova copertura tennis, adeguamento sismico, efficientamento energetico e abbattimento delle barriere architettoniche.

– Lumezzane, 117.000 euro, interventi di riqualificazione dello Stadio comunale Tullio Saleri.

– Bedizzole, 150.000 euro, riqualificazione e ampliamento delle strutture sportive del Campo Sportivo G. Siboni (lotto funzionale 1): nuovo campo gioco calcio a 11 con fondo in erba sintetica.

– Pian Camuno, 108.562 euro, lavori di manutenzione straordinaria dello spogliatoio del Campo Sportivo Santa Giulia.

– Chiari, 150.000 euro, rifacimento palestra esistente presso il Centro Sportivo comunale di via SS. Trinità.

– Comunità Montana di Valletrompia, 150.000 euro, riqualificazione del Centro Sportivo polivalente di Lavone nel comune di Pezzaze.

– Darfo Boario Terme, 23.250 euro, realizzazione di una tribuna a servizio del campo da calcio in erba sintetica presso lo Stadio comunale in via Rigamonti.

– Rezzato, 35.000 euro, intervento di rifacimento della pavimentazione da gioco presso il Centro Sportivo polivalente di via Papa Giovanni XXIII.

– Pralboino, 44.779 euro, manutenzione straordinaria per messa in sicurezza del Centro Sportivo comunale.

– Lonato del Garda, 28.500 euro, riqualificazione del Palazzetto dello Sport – realizzazione di tenda divisoria mobile all’interno dell’impianto sportivo esistente.

– Iseo, 74.891 euro, riqualificazione e valorizzazione dello Stadio comunale ‘Giuseppe de Rossi’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.