Floriano Massardi : “Importante agevolazione per i pendolari bresciani”

Al via le domande per l’accesso alla “Dote trasporti” di Regione Lombardia. Nel merito è intervenuto Floriano Massardi, consigliere e vicecapogruppo della Lega al Pirellone.

“Si tratta di un contributo riconosciuto ai residenti in Lombardia che acquistano abbonamenti per i treni ad Alta Velocità, in abbinamento ai treni Regionali ed eventuali altri mezzi di trasporto pubblico; è valida per le tratte interne all’area di validità della tariffa ferroviaria regionale Lombarda tra Milano, Brescia, Desenzano del Garda e Peschiera del Garda. Per poter richiedere l’agevolazione è necessario essere in possesso degli abbonamenti originali ed eventualmente della tessera io viaggio o CRS con funzionalità trasporti. La domanda di contributo potrà essere presentata online sulla piattaforma “Sistema Agevolazioni – SIAGE” di Regione Lombardia.

I contributi mensili previsti variano a seconda della tratta ferroviaria: per “Unico Rail” e per il “Mensile Alta Velocità” con estensione regionale l’agevolazione è di 10€ per le tratte Milano-Brescia, Brescia-Peschiera e Brescia-Desenzano; ammonta a 20€ per la tratta Milano-Desenzano ed è di 30€ per Milano-Peschiera. Relativamente invece all’abbonamento “Integrato Full” l’agevolazione è di 40€ per le tratte Milano-Brescia e Milano-Desenzano.

Per i titolari di abbonamenti Unico Rail, Mensile Alta Velocità e Mensile Alta Velocità con estensione regionale che abbiano anche la “Io Viaggio Ovunque in Lombardia (IVOL)” le agevolazioni della Dote trasporti sono di 70€ per le tratte Milano-Brescia, Brescia-Peschiera e Brescia-Desenzano, di 80€ per Milano-Desenzano e di 90€ per Milano Peschiera.

Le domande di richiesta della Dote possono essere presentate a partire da oggi e fino al 20 aprile per gli abbonamenti validi per viaggiare nei mesi di settembre, ottobre, novembre, dicembre 2020 e gennaio, febbraio 2021.

Dal 1° al 20 ottobre sarà invece possibile presentare richiesta per gli abbonamenti validi per viaggiare nei mesi di marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto di quest’anno”. “Continua, anche durante questo periodo di pandemia, l’impegno di Regione Lombardia nei confronti dei pendolari in favore di una mobilità sostenibile e vicina ai cittadini. Per i residenti in Provincia di Brescia ritengo sia di grande importanza aver riconfermato questa agevolazione” conclude Massardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.