Caro bollette, lavoro, infrastrutture e ambiente. Patto per Brescia

Aiuti alle famiglie e alle imprese in vista di un autunno che si preannuncia difficile, attenzione ai grandi temi della mobilità e dell’ambiente e progettazione per sfruttare nel miglior modo possibile gli effetti positivi di Brescia capitale della cultura 2023. Questi i temi al centro dell’incontro tra Maurizio Casasco, candidato del centrodestra all’uninominale di Brescia, e i consiglieri comunali in Loggia di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

“Il centrodestra bresciano è unito e si candida come forza di governo sia per il Paese che per la città. Lo schema di allargare la proposta politica al mondo civico e delle imprese è una precisa scelta che mettiamo in campo per le elezioni politiche e che sarà replicata anche per le amministrative del prossimo anno” hanno dichiarato in una nota congiunta. “Con un autunno che si preannuncia estremamente difficile a causa del costo dell’energia riteniamo doverosa una riflessione sugli extraprofitti di A2a e sul prezzo del teleriscaldamento. Servono interventi concreti per famiglie e imprese. Dobbiamo scongiurare la chiusura delle attività economiche e la perdita di posti di lavoro”.

“Il prolungamento della metropolitana verso la provincia è un intervento necessario sia in chiave viabilistica che ambientale. Eviterebbe l’ingresso in città di migliaia di automobili ogni giorno, con un miglioramento notevole della qualità della vita dei bresciani. Serve una forte comunione di intenti tra politica locale e nazionale per raggiungere questo obiettivo e il centrodestra è pronto a giocare un ruolo da protagonista” hanno aggiunto.

“Brescia dovrà essere capitale della cultura anche dopo il 2023, sfruttando l’onda lunga dell’evento in chiave turistica e di valorizzazione del patrimonio artistico e architettonico. Per questo continueremo a lavorare con istituzioni, associazioni e realtà del territorio affinché sia visto come un patrimonio globale delle città, da cui ripartire anche a livello economico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.