Chiari: ciclabile del Santellone, al via i lavori del nuovo collegamento con via Pontoglio

Sono stati avviati in questi giorni i lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile che collegherà il Santellone al centro di Chiari con una sicura mobilità dolce, grazie alla realizzazione dell’opera su via Pontoglio.

 

Infatti, il cantiere dell’infrastruttura – fortemente voluta dall’Amministrazione del sindaco Massimo Vizzardi – dopo aver superato negli scorsi mesi l’ultimo scoglio con la conclusione delle procedure espropriative, tutte  positivamente concluse grazie agli accordi bonari perfezionati tra il Comune ed I numerosi proprietari delle aree interessate dai lavori, ora è operativo.

 

Come è noto, già nel 2017 il Consiglio Comunale aveva approvato in via definitiva il Piano di Governo del Territorio (PGT) della Città di Chiari, il quale prevede appunto la realizzazione delle opere di riqualificazione di via Pontoglio con la realizzazione di nuovo percorso ciclo pedonale. Nel 2021 la Giunta aveva poi approvato il progetto generale inerente l’opera di riqualificazione di via Pontoglio con realizzazione di nuovo percorso ciclopedonale, nonché il progetto definitivo (redatto dal tecnico incaricato, l’ingegnere Mauro Medolago Poli di Brescia) e perfezionato uno specifico Accordo di Programma con la Provincia di Brescia per il co-finanziamento dell’opera.

 

L’ultimo tassello, quindi, era trovare un accordo con i proprietari delle aree interessate dalla realizzazione, alcuni dei quali – presa visione del progetto – avevano legittimamente depositato all’Ufficio Tecnico comunale alcune osservazioni, discusse anche in un incontro pubblico (giugno 2021) con i residenti della frazione Santellone e in ultimo risolte al termine della scorsa primavera quando però le colture Agricole erano nel frattempo già iniziate.

 

Trovati e approvati tutti i vari accordi, che hanno comportato anche piccola modifica al Progetto,  e concluse le pratiche burocratiche di esproprio e indennizzo (per un valore di 143 mila euro che il Comune ha già corrisposto a tutti I proprietari per la quota dell’80%), i lavori sono entrati nel vivo.

 

“L’avvio dei lavori di questa importante opera dedicata alla mobilità dolce era un impegno preso con la città nel corso delle ultime elezioni – commenta Massimo Vizzardi, Sindaco di Chiari- nonché un’opera attesa da decenni.

Trovo che sia un altro piccolo/grande passo per Chiari e per il progetto di Città futura che l’attuale Amministrazione ha ben chiaro in testa. Perché la Politica chiede concretezza, rispetto degli impegni presi e lungimiranza.

In questi termini abbiamo compiuto scelte coraggiose, a partire dagli investimenti sulla scuola, grazie alle quali oggi possiamo contare su un bilancio che ci consente opere come la ciclabile e di non dover fare tagli nelle attività di gestione ordinaria.

La ciclabile del Santellone oltre a rendere più unite e vicine le zone della nostra città avvicina sempre più Chiari a Pontoglio e a tutte le ciclovie che attraversano il Parco dell’Oglio”.

 

Anche il Vicesindaco Maurizio Libretti commenta così “Il collegamento ciclabile del Santellone diventa una realtà. Atteso da almeno venticinque anni vedrà luce entro un paio di mesi. Risolte positivamente alcune resistenze con dei proprietari delle aree da acquisire che hanno fatto slittare i tempi, è stato possibile per noi  bandire la gara (che ha avuto uno sconto minimo) e firmare il contratto di appalto. I tempi di realizzazione sono stabiliti in quattro mesi da luglio. L’opera è in corso come tutti possono vedere,  beve un altro pezzo importante di viabilità leggera per circa un chilometro e mezzo verrà completato. Un’opera utile. Troppi, infatti, sono stati in passato gli incidenti accaduti per la pericolosità del tratto. Raggiungere la frazione del Santellone diverrà non solo più comodo ma principalmente più sicuro. Completato il percorso oggi programmato che unisce via San Bernardo con il centro del Santellone dovremo pensare anche all’altro tratto per raggiungere la valle dell’Oglio così come stiamo facendo con l’altra grande ciclabile Chiari – San Giovanni – Rudiano – Valle dell’Oglio”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.