“Tempo di ricordi” il nuovo singolo dei The White Rabbit

I The White Rabbit si riformano a dicembre del 2020 in Ticino, a pochi passi dal confine con l’Italia.

Amici e appassionati da sempre dalla cultura hip hop, iniziano da giovanissimi a sperimentarne anche la varietà delle sue espressioni: writing, mc’ing, dj’ing e breakdance; per arrivare a concentrarsi, negli anni, essenzialmente sulla musica.

Separati “dalla vita”, continuano la propria strada artistica con altri progetti musicali e altri generi fino al giorno in cui, per puro caso, si ritrovano a giocare online, uno contro l’altro, nella stessa partita.

Subito, ed istintivamente, si è ripreso a parlare di musica buttando giù le fondamenta per un nuovo progetto: fondano i The White Rabbit, praticamente venti anni dopo l’ultimo live insieme.

Un progetto, quello dei “The White Rabbit”, che fondere le esperienze personali (durante i 20 anni che li hanno separati), mescolando le metriche taglienti e potenti dell’Hip Hop anni ‘90, accompagnate da sonorità a tratti più rock, o hard-rock, fino a spingersi a toccare la sfera del nu-metal, altro grande protagonista della loro infanzia.

Reminescenze, condite di modernità al tempo stesso: la proposta di un suono che risvegli il ricordo di un’epoca ormai lontana, ma rivisitato in chiave moderna e con il costante marcato impegno sui contenuti proposti.

Con “Tempo di ricordi”, i The White Rabbit (Vittorio Breccia e Maurizio Delbono) crescono anche di numero, allargando il cerchio a Giacomo Platamone, new entry della band.

<<“Tempo di ricordi” parla della perdita di una persona cara e nel nostro caso (Maurizio e Vittorio), della perdita dei nostri padri. Altra casualità, nella tragedia, che ci ha vicendevolmente legati.

Abbiamo deciso di dedicargli questa canzone, per rendere loro un simbolico omaggio.

Poter sfogare la propria rabbia, la tristezza e la frustrazione, assolutamente ancora presenti, nonostante siano passati molti anni dall’accaduto, ci ha fatto sentire in qualche modo meglio: è stato terapeutico>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.