Sirmione: Il Comune mette a disposizione 60 mila euro per rincari bollette

Il Comune di Sirmione in questo momento di crisi energetica e di conseguente difficoltà per il pagamento delle utenze da parte delle famiglie ha deciso di  stanziare la somma iniziale di € 60.000,00 quale aiuto economico al fine di prevenire l’interruzione delle forniture in favore anche dei nuclei familiari con reddito medio.

Sono stati infatti resi pubblici l’”AVVISO PUBBLICO PER ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI A PARZIALE RIMBORSO DEI RINCARI SULLE SPESE PER IL PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE” e la relativa domanda per accedere all’assegnazione dei contributi.
I requisiti per poter partecipare al bando sono:

a) essere cittadino italiano o dell’Unione Europea, ovvero cittadino extracomunitario regolarmente soggiornante sul territorio nazionale;
b) essere residente nel Comune di Sirmione alla data di presentazione della domanda;
c) essere in possesso di un’attestazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente di cui al DPCM N. 159/2013), ordinario o corrente, in corso di validità il cui valore non sia superiore a euro 35.000,00;
d) intestazione di un contratto di utenze domestiche gas o energia elettrica o far parte di un nucleo familiare nel quale un componente è titolare di un contratto per le medesime utenze.

La domanda dovrà essere compilata esclusivamente on-line attraverso il seguente collegamento: Modulo da compilare

Per poter accedere al contributo le domande dovranno presentate dall’intestatario dell’utenza e potrà essere presentata una sola domanda per nucleo familiare. Le domande possono essere presentate dal giorno 17 ottobre 2022 fino al 7 novembre 2022 entro le ore 12:00 con le modalità stabilite dall’Avviso pubblico qui pubblicato.

Per informazioni è possibile contattare l’ufficio Servizi Sociali
al numero 0309909156/186/115/237
oppure Marta Destro m.destro@sirmionebs.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.