Electroclassic Festival, al via la 4° edizione della rassegna musicale che fan incontrare l’elettronica e le sonorità acustiche

Da domani, sabato 19 novembre, fino a domenica 27 novembre a MILANO torna ELECTROCLASSIC FESTIVAL, la rassegna musicale in cui l’elettronica incontra le sonorità acustiche degli strumenti tradizionali, diretta e organizzata da FLORALEDA SACCHI, artista pluripremiata e vincitrice di un Latin Grammy, in collaborazione con il musicista e giornalista PIERO CHIANURA.

Saranno otto gli appuntamenti di ELECTROCLASSIC FESTIVAL e vedranno come protagonisti musicisti e ricercatori del suono inteso come fonte di benessere e consapevolezza di sé. Gli eventi si terranno presso Fabbrica del Vapore e Mare Culturale Urbano, spazi culturali milanesi simbolo della contaminazione e della multidisciplinarietà artistica, e saranno fruibili anche in diretta streaming sui canali ufficiali del festival.

«Fin dalla prima edizione del 2019, a Electroclassic Festival abbiamo ospitato musicisti e ricercatori che condividono un uso della tecnologia che non sostituisce le individualità e le unicità umane e artistiche – racconta la direttrice artistica Floraleda Sacchi -. Coinvolgiamo artisti che si relazionano in modo originale con l’universo sonoro che li circonda e il nostro festival li aiuta a condividere tutto ciò con un pubblico sempre più sensibile a questi argomenti. Edizione dopo edizione, tra mille difficoltà, questa visione è diventata ora comune a molti musicisti e ascoltatori di musica, che sono diventati pubblico affezionato sia dal vivo in presenza sia online a distanza».

Di seguito il programma ufficiale dell’ELECTROCLASSIC FESTIVAL:

19 NOVEMBRE presso FABBRICA DEL VAPORE (Via Giulio Cesare Procaccini 4)

Ore 15.00

ESPLORAZIONI EXTRA-ORDINARIE – MONROE INSTITUTE ITALIA

Stefano Roverso, presidente di Monroe Institute Italia, condurrà un incontro all’interno del quale il pubblico potrà vivere un’esperienza di esplorazione interiore, attraverso l’applicazione della tecnologia audio Monroe Sound Science.

Ore 18.00

CALL FOR ELECTROCLASSIC: IDRA – FRANCESCA PAVESI (TROMBA, LIVE ELECTRONICS)

Vincitrice della CALL FOR ELECTROCLASSIC, IDRA, al secolo Francesca Pavesi, è una musicista, producer e sound artist di Milano.

Nel suo live set, sonorità ambient, soundscape e texture organiche si fondono attraverso l’uso di synth e sistemi modulari per entrare all’interno di un viaggio sonoro creando e ricreando altri mondi e modi d’ascolto.

Questa esibizione è organizzata in collaborazione con il Corso di Sound Design dello IED di Milano

Ore 19.00

PIANO E-MOTION – MAURIZIO MASTRINI (PIANOFORTE E LIVE ELECTRONICS)

Hugs”, concerto per pianoforte ed elettronica, ripropone le tracce dell’omonimo album di Maurizio Mastrini, pianista e compositore che ha tenuto negli ultimi dieci anni più di 770 concerti in tutto il mondo e vanta più di 32 milioni di ascolti solo su Spotify.

 

20 NOVEMBRE presso FABBRICA DEL VAPORE (Via Giulio Cesare Procaccini 4)

Ore 16.00

CALL FOR ELECTROCLASSIC: STORMI DI VOCI/MIGRAZIONI DELL’ANIMA – ARIANNA LANCI (VOCE, CLAVISIMBALUM) E LUIGI PIZZALEO (LIVE ELECTRONICS)

È il secondo progetto vincitore della CALL FOR ELECTROCLASSIC presentato da ARIANNA LANCI (ideazione field recording, testi, voce e clavisimbalum, e LUIGI PIZZALEO (regia del suono e live electronics).

In dialogo con il canto degli uccelli, registrato, editato e ricomposto, le musiche presentate da Arianna Lanci sono composizioni originali, improvvisazioni, rielaborazioni di canti di tradizione orale o di brani vocali del repertorio colto europeo tra medioevo e barocco. La componente elettroacustica è curata in questa occasione da Luigi Pizzaleo.

Questa esibizione è organizzata in collaborazione con il Corso di Sound Design dello IED di Milano

 

Ore 17.30

CRYSTALS AND GRAINS – FLORALEDA SACCHI (ARPA E LIVE ELECTRONICS)

Floraleda Sacchi presenta un nuovo progetto per arpa ed elettronica in cui textures, drones, granularizzatori e cristallizzatori si uniscono al suono dell’arpa e delle pietre. Sviluppandosi principalmente nel registro acuto e onirico dello strumento, Crystals and Grains è un momento ipnotico e magico, sospeso fuori dal tempo.

Ore 19.00

IL GIARDINO ELETTRONICO – MANUEL TÉVAR (PIANOFORTE E LIVE ELECTRONICS)

Pianista, compositore e direttore d’orchestra, Manuel Tévar è uno dei musicisti spagnoli più completi e riconosciuti a livello internazionale della sua generazione. Tévar presenta “Il Giardino Elettronico”, un concerto in cui l’elettronica è l’elemento integrante del dialogo tra il pianoforte e le sue improvvisazioni.

 

21 NOVEMBRE presso MARE CULTURALE URBANO (Via Giuseppe Gabetti 15) ore 21.00

CLAVIUS – DANIELE LEDDA (STRUMENTI AUTOCOSTRUITI AUMENTATI)

Daniele Ledda è compositore e docente di Musica Elettronica al Conservatorio di Cagliari. Clavius non è altro che il nome dato a una famiglia di strumenti auto-costruiti partendo dal concetto di pianoforte preparato di John Cage. Clavius sperimenta le possibilità di fusione tra analogico e digitale: lo strumento sarà suonato in maniera ordinaria, ma anche in maniera diffusa, sollecitando le corde che si irradiano nello spazio attraverso la tastiera, il pizzicare o l’arco. L’evento si inserisce nel programma Milano Music Week 2022.

 

27 NOVEMBRE presso MARE CULTURALE URBANO (Via Giuseppe Gabetti 15) evento solo in streaming sui canali di Electroclassic Festival

INFINITAMENTE PICCOLO. INFINITAMENTE GRANDE – MAURO FERRARI

Lo scienziato e musicista Mauro Ferrari racconterà i “risvolti musicali” del suo recente libro “Infinitamente piccolo. Infinitamente grande” (Mondadori, 2022), un viaggio umano alla ricerca dell’eccellenza, che Ferrari considera alla portata di tutti noi proprio perché ha radici nella creatività e nella passione interiore, per lui anche musicali, che ci accomunano. L’evento si inserisce nel programma Milano Music Week 2022.

 

Sarà possibile partecipare agli eventi prenotandosi gratuitamente tramite la piattaforma Eventbrite o direttamente sul sito web www.electroclassicfestival.com.

 

Organizzato da Amadeus Arte e BigBox Media e promosso da Comune di Milano e Regione Lombardia, ELECTROCLASSIC FESTIVAL è anche content partner della Milano Music Week 2022.

ELECTROCLASSIC FESTIVAL è realizzato in collaborazione con Yamaha Music Europe – Branch Italy, il Corso di Sound Design dello IED di Milano, Mare Culturale Urbano, MMT Creative Lab, MondoVisione e la testata MusicEdu.

 

ELECTROCLASSIC FESTIVAL è un progetto nato nel 2019 da un’idea di Amadeus Arte, già organizzatore dal 2006 del prestigioso LakeComo International Music Festival e attivo nella promozione di artisti e compositori, e organizzato in collaborazione con BigBox Media, già editore dell’omonima freepress e fondatore della testata MusicEdu. L’idea fondante del festival Electroclassic, di cui è direttrice artistica Floraleda Sacchi, è proporre al pubblico una selezione di progetti di musica dal vivo, la cui caratteristica comune è quella di sfruttare le moderne tecnologie digitali per arricchire le personalità timbriche degli strumenti tradizionali in chiave espansiva e non limitativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.