Il duo brindisino Solo Psiche presenta “Osiride”, il nuovo singolo

I Solo Psiche, duo brindisino composto da Samuel e Gianluigi, tornano sulla scena con un nuovo singolo, “Osiride”, disponibile su tutte le piattaforme musicali dal 18 febbraio.

In perfetto “stile Solo Psiche”, la melodia è centrale in questo brano, con la volontà di stimolare emozioni e generare empatia verso situazioni che riguardano la vita sentimentale di chi scrive e di chi ascolta, creando uno spazio musicale di reciproco scambio.

Grazie alla voce melodica di Samuel e alla potenza della chitarra elettrica di Gianluigi, “Osiride” porta subito l’ascoltatore in un paesaggio mediterraneo con echi che richiamano l’antico Egitto.

“Osiride” nasce come uno sfogo: un messaggio inviato a una persona, con cui si intrattiene una relazione, che non risponde più e interrompe le comunicazioni. Si tratta di un fenomeno chiamato “ghosting”, ossia la lettura di un messaggio che viene lasciato intenzionalmente senza risposta, generando nell’altro fragilità e paranoia. La canzone parla di una situazione tipica della contemporaneità, dove molte relazioni si sviluppano sui social, e descrive un allontanamento senza spiegazioni che fa male e che può identificare una relazione tossica, generando un senso di impotenza e frustrazione.

“”Osiride” è il nostro secondo singolo dopo “Luna e Venere”. A differenza del passato, abbiamo scelto di mettere in musica una situazione tangibile che riguarda molti di noi nelle relazioni con l’altro. Per la prima volta ci mettiamo davvero a nudo e affidiamo le nostre emozioni a una melodia dai toni e dai richiami mediterranei che racconta un forte legame con la nostra terra e il mare” hanno dichiarato Samuel e Gianluigi.


BIO

Solo Psiche nasce nel 2022 dall’incontro di Samuel, voce, e Gianluigi, chitarrista elettrico. Una comune concezione della musica come esperienza di condivisione porta il duo ad esibirsi per le strade del Salento come buskers. L’empatia che accomuna i Solo Psiche si esprime nella centralità delle emozioni e in una grande sensibilità per l’esperienza sonora che vogliono ricreare. Per i Solo Psiche la ricerca del suono è nevralgica, per arrivare all’ascoltatore non solo attraverso il testo, ma soprattutto tramite la potenza della melodia.

 

Samuel

Samuel Minelli, voce, 28 anni, nasce e cresce a Brindisi. La passione per la musica lo accompagna fin da bambino, quando inizia a cantare insieme al padre. Da un anno frequenta un’Accademia di Arti musicali a Lecce.

 

Gianluigi

Gianluigi Papadia, chitarrista, 30 anni, nasce a Brindisi e si avvicina alla musica da autodidatta per passione, cimentandosi con la chitarra elettrica. Dopo il diploma si trasferisce a Roma dove inizia a suonare con gli Adimiron, band Progressive Death Metal, esibendosi in tutta Europa. Ama viaggiare ed è appena tornato dalla Thailandia, in attesa di comprare un nuovo biglietto aereo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.