“Al di fuori di me”, il nuovo singolo di Samuele Riccobene

Dal 19 aprile 2024 è in rotazione radiofonica “Al di fuori di me”, il nuovo singolo di Samuele Riccobene  disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile.

 

“AL DI FUORI DI ME” è un brano dance elettronico con un’impronta decisa dal testo introspettivo che affronta il tema della mancata accettazione di sé stessi nei panni di una giovane ragazza, dove quest’ultima è in parte sia narratrice sia protagonista della sua stessa storia.

Si tratta di un manifesto che parla di alienazione delle nuove generazioni che sono raccontate attraverso il dialogo tra se stessi davanti ad uno “specchio”, dove potete decidere se essere voi lo specchio, o la figura stessa.

 

Commenta l’artista a proposito del brano: “Il mio obiettivo è parlare a tutti coloro che si sentono alienati dalla società in cui cercano d’inserirsi rimanendo sé stessi, ma a volte non ce la fanno. A questi dico: provate a stare “al di fuori di voi” per un solo attimo, e vi renderete conto che a volte l’alienazione non è solo emarginazione, ma può essere un modo per ritrovarsi e trovare nuovi spunti di sè. Ho sempre amato la musica dance di genere sia retro-wave che moderna, come la facevano i miei miti per eccellenza, i Daft Punk. Ora posso inoltrare il mio messaggio con la loro stessa musica, e per me è solo motivo d’orgoglio.”

Biografia

Samuele cresce con la passione per il canto dall’età di 5 anni, approfondendo nel corso del suo cammino la

conoscenza di tutti i generi musicali. All’età di 13 anni, muove i primi passi nel teatro amatoriale per 3 anni con una compagnia locale, formandosi successivamente per 1 anno presso l’Oasi della Cultura di Caltanissetta.

Chiusa l’esperienza teatrale si dedica allo studio del pianoforte e delle tastiere per 7 anni, e in seguito alle

tecnologie musicali. Il 2013 si rivela un anno decisivo per il suo percorso, in quanto approfondisce sempre di più la scrittura musicale, partecipando al Festival di Castrocaro in quello stesso anno. Dà vita al suo primo singolo “Né in cielo né in terra “, che lo porta a diventare semifinalista nazionale a Torre del Greco. Conclusa l’avventura, prende parte al Festival “Voci dal Sud”, vincendo il premio per la critica musicale conferitogli dal maestro Adriano Pennino. Nel 2015 viene chiamato per onorare il centenario dedicato a Frank Sinatra a Lercara Friddi, suo paese di nascita, intitolato “My Way Festival”. A ciò seguono diverse apparizioni su Antenna Sicilia per il famoso programma “Insieme”, condotto da Salvo La Rosa nel 2016, inserito nel cast artisti insieme ad Enrico Nigiotti e Bianca Atzei. Nello stesso anno vince il premio della critica al Festival Città di Caltanissetta con il brano scritto e composto da lui stesso “Salvati”, nell‘edizione speciale del 25°esimo anniversario dello stesso Festival. Continua il suo percorso artistico comparendo in eventi con personaggi dello spettacolo quali Manuela Arcuri, Gianni Sperti e Cecilia Rodriguez. Nel 2018 sale sul palco di Villa Borghese di Roma per l’evento nazionale “Villaggio per la Terra” il 25 Aprile, insieme a guest stars del calibro di Clementino, Tony Esposito, Jean Paul Byron e Chiara Galiazzo. Nel mese di novembre del 2020 pubblica il suo primo album interamente autoprodotto dal titolo “In arte Me Stesso” dalle sonorità elettroniche miste alla funky music. Nel 2021 partecipa a Xfactor arrivando alle Audition portando un remix inedito del successo dei Maneskin “Zitti e Buoni”, ed è ospite in seconda serata del HOT FACTOR della semifinale della stessa edizione, condotto da Paola di Benedetto.

A marzo 2023  firma un contratto discografico con l’etichetta UpMusic.

“Al di fuori di me” è il nuovo singolo di Samuele Riccobene disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile 2024 e in rotazione radiofonica dal 19 aprile.

 

Instagram | Facebook | YouTube 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.