Guarda costiera sul Garda: situazione migliorata

Un 2018 che, fino a questo momento, ouò essere considerato decisamente positivo. A comunicarci queste informazioni è stata proprio Ilaria Zamarian, Tenente di Vascello e Comandante della Guardia Costiera sul Garda.

La situazione è migliorata anche sotto l’aspetto operativo, in seguito agli accordi tra le Prefetture di Brescia, Verona e Trento.

 

Dati:

ùLe miglia nautiche percorse sul Benaco dai mezzi della Guardia sono state quasi 7.200, ben 1.300 delle quali per attività di soccorso, il resto per azioni di vigilanza, pattugliamento e controlli. Gli interventi sono stati 55, di cui in sei casi per portare soccorso a natanti incagliati (“lago sottovalutato” ha detto Zamarian).

Più in generale la Guardia Costiera ha proceduto a 630 controlli e 150 multe: navigazione scorretta, documentazione non in regola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *