Pezzaze: arrestato per spaccio dai Carabinieri

Nell’ambito di un’attività di indagine finalizzata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti nel comune di Pezzaze (BS), che già nelle scorse settimane aveva portato alla segnalazione alla Prefettura di Brescia di due giovani assuntori del paese, i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Gardone Val Trompia e della Stazione Carabinieri di Tavernole sul Mella traevano in un 51enne, disoccupato, incensurato. Nel corso delle operazioni di perquisizione personale e locale, all’interno dell’abitazione che il cinquantenne condivideva con l’anziana madre a Pezzaze, venivano rinvenuti: 200 grammi di hashish, suddivisi in due panetti; 4 stecche di hashish del peso complessivo di circa 30 grammi, già pronte per lo spaccio, occultate unitamente ad un bilancino di precisione; 11 grammi di marijuana, già confezionati in 3 involucri trasparenti in cellophane.

Ravvisando la flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente sottoposto alla misura pre-cautelare degli arresti domiciliari presso la sua residenza. Al termine dell’udienza di convalida davanti al Tribunale di Brescia, l’uomo è ritornato presso la sua abitazione di Pezzaze con l’obbligo di firma giornaliero, in attesa della prossima udienza che si terrà nel mese di gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.