Città tra le acque di Manerba

Sono incredibili i rilevamenti e le scoperte effettuate nelle acque di Manerba: sono infatti state rinvenute tracce di una città di 400 anni fa-

Le ricerche si stanno svolgendo nell’area delle millenarie palafitte del sito Unesco del Gabbiano, a largo della spiaggia di San Sivino, dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’organismo dell’Onu per la scienza e la cultura.

Con una particolarità: questo sito è sott’acqua e non se ne sapeva quasi nulla di preciso, una mappatura completa non c’è mai stata e per questo sono al lavoro archeologi e subacquei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.