27 studenti Erasmus in UniBs

Sono 27 gli studenti Erasmus che studieranno a Brescia nel secondo semestre dell’anno accademico 2018/19. Si aggiungono ai 40 che stanno trascorrendo l’intero anno accademico, mentre 30 sono tornati nei loro Paesi alla fine del primo semestre. In totale gli studenti Erasmus a Brescia quest’anno sono dunque 97.

Nei giorni scorsi gli studenti sono stati accolti, nel Salone Apollo del Rettorato, dal Rettore Maurizio Tira e dai Coordinatori Erasmus dipartimentali, tra cui il prof. Luigi Ardizzone (Coordinatore Erasmus Dipartimento Economia e Management), la prof.ssa Carmen Marchiori (Referente Erasmus per studenti incoming Dipartimento di Economia e Management), il prof. Corrado Paganelli (Coordinatore Erasmus Dipartimenti di area medica), il prof. Alessandro Fanzani (Referente Erasmus per Scienze Motorie), il prof. Stefano Rebay (Referente Erasmus per studenti incoming Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale) e la prof.ssa Annalisa Zanola (Delegata del Rettore alla formazione linguistica).

La giornata di benvenuto Erasmus Welcome Day, oltre all’intervento dei Rettore e dei Coordinatori, ha visto la presentazione dei servizi dell’Ufficio Mobilità Internazionale e di quelli per il Diritto allo Studio, nonché la presentazione del corso di italiano per stranieri, dell’Erasmus Student Network, delle associazioni studentesche AEGEE e AIESEC e del CUS Brescia. Nel pomeriggio si è svolta la visita guidata in inglese alla scoperta del centro e della zona archeologica.

Per quanto riguarda la provenienza degli studenti, la maggioranza viene, come sempre, dalla Spagna (8), seguita da Regno Unito (5), Turchia (4), Grecia e Germania (3). Rappresentate anche Francia, Croazia  e Lettonia.

Per quanto riguarda l’area di studio, 15 sono di Ingegneria, 9 di Economia e 3 di Medicina.

Tra gli studenti in arrivo, alcuni, come i loro omologhi bresciani all’estero, conseguiranno il doppio titolo previsto dai programmi in essere con l’Università di Nottingham (Economia), di Parigi Sorbona e di Almeria (Ingegneria).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *