Lilt: in piazza per la prevenzione del cancro

Torna dal 16 al 24 marzo, per la sua diciottesima edizione, la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica della LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, campagna per diffondere la cultura della prevenzione come metodo di vita e sensibilizzare sull’importanza dei corretti stili di vita per poter prevenire il cancro.

Con il patrocinio del Ministero della Salute, della Presidenza del Consiglio, nonché di ANCI, FNOMCeO e CONI e in partnership con Confcooperative, la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica ha quest’anno una doppia, importante, missione: invitare la popolazione alla vita sana e alle visite di controllo, ma anche mettere in guardia dalle fake news in materia di prevenzione oncologica, in particolare per quanto riguarda l’alimentazione.

L’hashtag della campagna, #sceglilaprevenzione, ribadisce proprio questo concetto.

Oltre alle visite specialistiche di controllo, che si potranno effettuare presso i quasi 400 centri prevenzione e le 106 sedi provinciali della LILT, nel corso della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica in tutte le principali piazze delle città italiane si troveranno i gazebo LILT, dove i volontari forniranno consigli e informazioni sulle regole della prevenzione e dove sarà anche possibile trovare, a fronte di un modesto contributo a sostegno delle attività promosse dalla LILT, una bottiglia di olio extravergine d’oliva italiano, alimento tipico della dieta mediterranea, amico della salute e simbolo storico della campagna di prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *