Scambio di stagione

 

Cascina Maggia, via della Maggia 3 – Brescia (a 100 mt dall’uscita autostradale di Brescia Centro)

 

sabato 13 aprile 2019 dalle ore 14 alle 18 per la consegna degli oggetti

domenica 14 aprile 2019 dalle ore 09 alle 16 per il ritiro degli oggetti

 

Il mercatino del libero e gratuito scambio è un’iniziativa di Legambiente che viene svolta in varie località della nostra regione. Nella nostra città, promossa da LEGAMBIENTE BRESCIA, viene presentata l’edizione primaverile del 2019. Al mercatino i cittadini possono portare giochi, vestiti, libri, oggetti per la casa, piccolo mobilio ed elettrodomestici che non sono più utili per loro, ma che possono ancora essere utilizzati da altri.

 

L’idea è venuta analizzando la composizione dei rifiuti e visitando le piattaforme per la raccolta differenziata dove si incontrano molto spesso prodotti che sono stati scartati, diventando quindi rifiuti, ma che hanno ancora delle potenzialità d’uso e sono indubbiamente utili. Ogni oggetto infatti mantiene il suo valore in relazione all’uso che se ne fa e al desiderio con il quale è scelto e fatto proprio da ognuno di noi.

 

L’obiettivo che ci poniamo è di sensibilizzare le cittadine e i cittadini ad utilizzare per il giusto tempo il prodotto acquistato anche attraverso il passaggio degli oggetti “di mano in mano”, realizzando uno scambio tra chi vuole liberarsi dei prodotti e chi vede ancora la possibilità di utilizzarli. Un’opportunità per promuovere anche solidarietà, generosità e senso civico.

 

Il primo problema che Brescia deve risolvere è quello della riduzione o prevenzione dei rifiuti. Secondo i dati ISPRA 2017, ogni bresciano produce circa 587 kg di rifiuti all’anno, di cui 190 circa finiscono inceneriti. Le esperienze migliori in Italia già oggi vedono produzioni pro capite residue al di sotto dei 50 kg: la strada di Brescia verso la riduzione al minimo e la valorizzazione degli scarti è ancora molto lunga.

 

Grazie a comportamenti individuali e collettivi che modificano, alleggerendoli, gli stili di vita, è possibile ridurre la produzione di rifiuti. Il riuso degli oggetti scartati da altri ne “allunga” la vita e aiuta quindi a migliorare la qualità dell’ambiente in cui viviamo. Legambiente ringrazia tutti coloro che hanno collaborato: Il Comune di Brescia, la Consulta per l’Ambiente, Aprica, Cascina Maggia, Cauto, Spigolandia, ACLI Provinciali di Brescia, LIBERA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.